Luglio 24, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1I Punti Chiave

F1 | GP Gran Bretagna – Mercedes davanti, Ferrari dietro: ecco i punti chiave delle qualifiche di Silverstone

Anche a Silverstone le qualifiche di F1 non deludono: Mercedes in prima fila davanti a tutti, ma che fatica la Ferrari! Ecco i punti chiave del sabato inglese.

In questa stagione di F1 le qualifiche si stanno dimostrando estremamente combattute e anche Silverstone non fa eccezione, ma oggi la Ferrari non è stata invitata alla festa. La Mercedes ha conquistato tutta la prima fila con Russell e Hamilton, mentre Sainz e Leclerc scatteranno rispettivamente in settima e undicesima posizione.

F1 Silverstone Qualifiche Ferrari
Carlos Sainz in azione nel corso delle qualifiche a Silverstone, scatterà dalla settima posizione in gara.
Crediti Immagine di Copertina: @ScuderiaFerrari

Tre piloti britannici nelle prime tre posizioni

Ormai da qualche gara la Mercedes, grazia ai giusti aggiornamenti, sembra essere venuta a capo dei problemi riscontrati nelle prime gare di questa stagione. A Silverstone Russell ha conquistato la sua seconda pole position della stagione dopo quella in Canada.

Il pilota inglese è seguito dal suo compagno di squadra e connazionale Lewis Hamilton. La serie di piloti inglesi, però, non si ferma qui. In terza posizione, infatti, c’è la McLaren di Lando Norris. Un risultato che ha fatto gioire molto il pubblico di casa e che non si era mai verificato a Silverstone.


Leggi anche: F1 | GP Gran Bretagna Qualifiche – Prima fila tutta Mercedes, Russell: “È un sogno”


Norris e Verstappen sempre insieme

Dopo l’incidente in Austria e la riappacificazione tra i due, Norris e Verstappen si ritroveranno per l’ennesima volta in questa stagione uno al fianco dell’altro. In questo caso, però, si dovranno accontentare della seconda fila.

Un errore nel Q1 da parte di Verstappen ha danneggiato il fondo della sua Red Bull e questo ha certamente avuto effetti sulla prestazione finale, mentre Norris ha abortito l’ultimo tentativo del Q3.

Da buoni amici Lando e Max non si lasciano neanche quando i protagonisti della scena sono altri. Non ci resta che vedere se la scintilla austriaca porterà ad altre fiamme tra i due. Entrambi faranno di tutto per attaccare e sopravanzare le Mercedes in gara: ci sarà da divertirsi.

Confusione Ferrari: Sainz solo settimo, Leclerc fuori dal Q3

Mentre gli aggiornamenti di Mercedes funzionano, per Ferrari la storia è completamente diversa. Dopo un venerdì di prove comparative, la scelta per entrambi i piloti è ricaduta sulla vecchia soluzione. Questo non ha sicuramente portato ai risultati sperati, visto che Sainz partirà in settima posizione alle spalle della Haas di Hülkenberg.

A Leclerc, invece, è andata anche peggio. Il monegasco non è riuscito a entrare in Q3 per più di un decimo e dovrà partire dall’undicesima casella in griglia. La vittoria di Monaco è solo un lontano ricordo, ma il meteo incerto per la gara apre un ventaglio di possibilità di rimonta non indifferente.

Perez ancora disastroso: ultima fila per lui

Se la Ferrari è in difficoltà, c’è qualcuno che proprio non riesce a uscire da un incubo. Questo qualcuno è Sergio Perez. Nonostante il rinnovo biennale, con clausola basata sulle performance, il pilota messicano ancora una volta non si è dimostrato all’altezza della macchina che in questo momento è leader del mondiale piloti e costruttori.

Un errore nel Q1 in condizioni di pista umida ha costretto Perez ad abbandonare anzitempo la qualifica. Partirà in ultima fila, mentre il compagno di squadra Verstappen, nonostante il fondo danneggiato per un errore simile con pista bagnata, scatterà in quarta posizione. Di questo passo la vittoria del mondiale costruttori da parte di Red Bull potrebbe essere messa in discussione, così come lo sarebbe, di conseguenza, il sedile di Perez.

F1 Silverstone Qualifiche Ferrari
Sergio Perez nella ghiaia dopo un errore nel Q1 con pista umida.
Crediti Immagine: @f1 via X

Hülkenberg magistrale con la Haas

Se gli aggiornamenti di Ferrari non funzionano, quelli di Haas al contrario hanno permesso a Nico Hülkenberg di qualificarsi in sesta posizione davanti a Sainz. Non sarà facile per il pilota tedesco rimanere attaccato al treno delle primissime posizioni in gara, ma il risultato ottenuto oggi è sicuramente degno di nota. Il distacco dalla pole position, infatti, è stato di appena mezzo secondo.

Meteo incerto per la gara

Tanti aspetti considerevoli nel sabato di Silverstone, ma in vista della gara le certezze sono ancora poche. Stando alle attuali previsioni meteo, la prima parte di gara dovrebbe essere bagnata e questo potrebbe rimescolare ulteriormente le carte. Mercedes vorrà concretizzare il risultato conquistato oggi, mentre McLaren è a caccia della seconda vittoria stagionale. Come al solito dall’equazione non può essere trascurato Max Verstappen. Ci aspetta una gara ricca di sorprese.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti Immagine di Copertina: @McLarenF1

 

Articoli Correlati

F1 | Sulayem zittisce Horner: “Mette i suoi interessi davanti al bene dello sport”

Federico Palmioli

F1 | Leclerc canta Gianni Morandi: la reazione del cantante – VIDEO

Francesca Anna T

F1 | Meteo incerto per il GP del Giappone: gara bagnata a Suzuka?

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.