Luglio 18, 2024
Paddock News 24
F1ImolaGPPN24

F1 | GP Imola – Leclerc conquista il podio a Imola: “Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare”

Charles Leclerc ha conquistato il terzo gradino del podio nel GP di Imola, alle spalle di Verstappen e Norris.

Charles Leclerc è riuscito a conquistare il podio nel GP di Imola. Il monegasco ha concluso la gara alle spalle di Verstappen e Norris. Intervistato da Sky Sport F1, Leclerc ha analizzato la sua gara, facendo anche un confronto tra il passo della sua SF24 e delle McLaren. Inoltre, il pilota della Ferrari è tornato a parlare di ciò che è successo in qualifica, durante il Q3.

Leclerc terzo nel GP di Imola Credit: Scuderia Ferrari HP

Le parole di Charles Leclerc

Credo che il mio passo sia stato il più costante di tutti perché ho girato in 1:20 basso per tutta la gara. Quindi sono gli altri che hanno fatto una gara un po’ più strana, parlando di ritmo” .

”All’inizio della gara, McLaren forse ha salvato di più le gomme con Lando ma dopo sulle hard, Oscar dietro di me spingeva e, di conseguenza, ho dovuto spingere pure io. Quindi, quello che ho usato all’inizio della gomma non potevo usarlo alla fine”.

Non ho rimorsi perché abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Bisognava provare qualcosa di diverso. Ho spinto nella prima parte della gara poi ci è mancato il passo della McLaren che era troppo forte”. 


Leggi anche: F1 | GP Imola – Risultati: Verstappen resiste a Norris, Leclerc 3°


“Sono più fiducioso di ieri ma non contento del risultato di oggi. Ieri quando sono venuto a fare l’intervista non sapevo da dove venisse il tempo nel settore 1” ha dichiarato il monegasco, tornando ad analizzare la qualifica di ieri.

Riguardando i dati, la Red Bull e la McLaren facevano qualcosa di strano con la strategia motore e rispetto a loro, noi perdevamo tutto nel rettilineo di partenza. Mentre, nelle curve siamo o più veloci o uguale, quindi c’è quello da guardare”.

”Oggi, su una pista come questa, ogni volta che ti avvicinavi a più di un secondo non era abbastanza per sorpassare, infatti sono rimasto qualche giro dietro Lando”.

Su una pista così ci aspettavamo una gara del genere. Bisogna mettere a posto la qualifica ma credo che sia abbastanza chiaro quello che è successo ieri”.

Vorrei anche aggiungere che Imola non è la pista ottimale per giudicare gli aggiornamenti che abbiamo portato. Neanche Monaco sarà la pista adatta e speriamo che in Canada vedremo i miglioramenti della macchina”.

Se a Monaco possiamo vincere visto il gap così ristretto? Sì ma anche qua io ho corso per vincere. Ogni volta che arriviamo in un weekend, noi dobbiamo avere una mentalità in cui la vittoria è possibile. In una pista come Monaco, tutto è possibile”.

“È una pista molto specifica in cui la macchina, il pilota e il setup possono fare la differenza. Si riparte da zero e andremo lì con la vittoria come obiettivo, dopo vedremo cosa si potrà fare”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine di copertina Credit: Scuderia Ferrari HP (via X)

Articoli Correlati

F1 | Logan Sargeant a rischio: la Williams comincia a guardarsi attorno

Elisa Migliorino

MotoGP | GP di Germania 2024 – Anteprima ed orari TV Sky e TV8

Luigi Belfiore

F1 Academy | Nerea Martì rappresenterà Tommy Hilfiger nel 2024

Elisa Migliorino

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.