Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1ImolaGPIntervistaPN24

F1 | GP Imola – Norris arriva secondo: ecco le sue dichiarazioni

La top 3 del GP di Imola è composta da Verstappen, Norris e Leclerc. La McLaren ottiene anche un quarto posto grazie a Piastri, il team può ritenersi soddisfatto: ecco le parole del britannico.

Durante il GP di oggi, Lando Norris ha dimostrato un ottimo passo gara – soprattutto sulle Hard – riuscendo a tenere il secondo posto e avvicinarsi molto velocemente, nelle ultime fasi della gara, al primo: “uno o due giri in più e l’avrei preso.

Nel secondo stint, ovvero sulle gomme dure, il britannico ha tenuto per molto tempo lo stesso passo. Dopo qualche giro, però, ha iniziato a “rallentare” e ha visto Charles Leclerc avvicinarsi, allora si è tirato su le maniche ed è riuscito a ritrovare il passo giusto ed è andato a caccia di Verstappen in prima posizione. Ad un giro dalla fine si trovava in zona DRS dall’olandese, ma il distacco era ancora troppo grande perché riuscisse a superarlo e ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

Norris GP Imola secondo
GP Imola – Norris arriva secondo: ecco le sue dichiarazioni.
(Immagine: Automoto.it)

Leggi anche: F1 | GP Imola – Charles Leclerc, terzo, guarda già oltre: “Buono il podio, ma dobbiamo continuare a lavorare”


Le parole di Norris

Come abbiamo visto nelle ultime fasi del GP di Imola, Lando Norris è andato davvero vicino a Max Verstappen e, per un attimo, ha pensato di riuscire a fare le sue prime due vittorie di fila.

Sì, sì. Mi fa male dirlo, ma uno o due giri e credo che l’avrei preso. Quindi, è dura.” – ha dichiarato il pilota McLaren – “È un peccato, ho combattuto fino all’ultimo giro, ma mi sono avvicinato troppo a Max [Verstappen] all’inizio e lui era molto meglio nel primo stint. E noi ovviamente nel secondo stint.

Ma, è stata una difficile prima parte e una seconda parte migliore e 1 o 2 giri in più e sarebbe stato bellissimo. Ma, oggi non è andata.

Dopo il GP di Miami dove il pilota britannico ha avuto la sua prima vittoria in F1, si è notato un cambiamento. Ora, nella squadra, sono tutti più convinti di poter vincere e combattere con le Red Bull e le Ferrari come si è visto oggi. Norris ha espresso il suo pensiero su questa nuova mentalità e sul fatto che si aspettasse di essere lì davanti: “Beh, sì, tutto il weekend sì. Credo che ora siamo in una fase dove possiamo dire felicemente che siamo nella stessa posizione di Ferrari e Red Bull. Quindi sì, è qualcosa a cui ci dobbiamo abituare.

Credo che il team stia facendo un ottimo lavoro, tutti stiamo facendo un ottimo lavoro.” – ha aggiunto – “Quindi, è uguale al solito. Ci stiamo concentrando nel fare le stesse cose, ma ora combattiamo per primo e secondo posto.

Sì, è ancora una sorpresa trovarmi a dire che è frustrante non essere riusciti a vincere. Ma dopo l’ultimo weekend e i progressi che abbiamo fatto, è quello che ci iniziamo ad aspettare.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: Planet.F1

Articoli Correlati

F1 | GP Australia – Red Bull, Horner: “La ripartenza a fine gara è stata frustrante”

Marco Cesaroni

F1 | Il GP del Messico lancia una nuova campagna: cosa è #racepect – VIDEO

Francesca Anna T

F3 | Nel segno della continuità: ufficializzato il calendario 2024

Martina Luraghi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.