Luglio 22, 2024
Paddock News 24
F1ImolaGPPN24

F1 | GP Imola – SINTESI FP2: Verstappen ancora problemi, che succede?

Si sono appena concluse le FP2 ad Imola, dunque ecco la nostra sintesi. La Ferrari è in testa, e una Red Bull anonima conclude a centro gruppo.

Dopo le FP2 in vista del GP di Imola andiamo a vedere la sintesi per capire come le squadre stanno preparando il weekend. Abbiamo visto un’ottima Ferrari che sta dimostrando un buon feeling con i nuovi aggiornamenti, una McLaren veloce e una Red Bull non esattamente in forma.

F1 GP Imola 2024 FP2 Sintesi
Ennesimo errore di Verstappen, che va lungo alla Rivazza – Fonte: @F1 via X

Nella prima parte delle FP2 i piloti si concentrano sulla preparazione dell’assetto. E’ Russell il primo ad andare in testa, e lo fa in 1.17.672 sulle Hard. Le due Ferrari si impongono subito con Leclerc in prima posizione in 1.17.019 e Sainz che lo segue di mezzo secondo.

Verstappen ha avuto difficoltà in mattinata, ma all’inizio delle FP2 chiarisce via radio di sentire dei miglioramenti sul bilanciamento della vettura con la mescola media. Yuki è pimpante in questa prima parte delle FP2: è andato in testa in 1.16.895, tempo che Verstappen abbassa di 161 millesimi. Le due Ferrari tornano poi ad occupare le prime due posizioni, e in seguito rientrano ai box.

Dopo 20 minuti di attività tutte le vetture rientrano ai box per qualche minuto per montare le gomme Soft e ovviare ad eventuali feedback negativi dei piloti. Il primo a scendere nuovamente in pista è George Russell, e i piloti iniziano la simulazione della qualifica. Un ottimo tempo di Norris nel primo e nel secondo settore lo poteva portare in testa alla classifica, ma dopo un errore all’uscita della Rivazza 2 decide di rientrare ai box.

Un’anonima Red Bull quella vista fin qua ad Imola. Vola Verstappen nel primo settore, ma non si conferma nel secondo dove nelle FP1 ha avuto le principali difficoltà. Conclude il giro dietro Sainz, seguito da Perez a un decimo. Si mettono invece a sandwich tra le due Ferrare Piastri e Russell.


Leggi anche: F1 | GP Imola – Altro cambio Power Unit per Leclerc. Campanello d’allarme in casa Ferrari?


Carlos Sainz fa un lungo come nella sessione di questa mattina alla Variante Alta. Nel frattempo si conferma l’ottimo feeling di Tsunoda con la VCARB ad Imola poiché si piazza 3° seguito da Hamilton. La Ferrari dà ottimi segnali e migliora ulteriormente il suo tempo.

Per Verstappen continuano i problemi sulla gomma Soft. Max si lamenta via radio di mancanza di bilanciamento, e vuole delle modifiche al setup della vettura prima di iniziare il passo gara.

I piloti iniziano i long run: Piastri monta le Hard, mentre il suo compagno di squadra, così come le due Ferrari e le Red Bull vanno sulle medie. Differente il lavoro in casa Mercedes: entrambi i piloti scendono in pista con le Hard.

Nella simulazione del passo gara vediamo una buona McLaren, un’altrettanto positiva Ferrari, e una Red Bull anomala. Verstappen non fa il metronomo come al solito suo, e durante il quarto giro sulle Medium va lungo alla Rivazza. Perez è investigato per impeding su Leclerc. Verstappen è visibilmente in difficoltà, e ha un ritmo peggiore del compagno di squadra.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | Martin in Ducati nel 2025? La possibile destinazione di Bastianini

Luigi Belfiore

F1 | GP Azerbaijan – Analisi Velocità di punta: Leclerc conquista la pole ma la Red Bull vola sulle strade di Baku. A sorpresa Sargeant il più veloce

Davide Allegretti

IndyCar | Grand Prix of Portland – Scott Dixon, un podio frustrante: “Perso tempo nel traffico”

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.