Luglio 23, 2024
Paddock News 24
F1LasVegasGPPN24

F1 | GP Las Vegas, la bandiera rossa ferma la sessione – SINTESI FP3

L’ultima sessione di prove libere termina in anticipo a causa di una bandiera rossa causata da Albon, Russell il più veloce: la sintesi delle FP3 del GP di Las Vegas

Una bandiera rossa a pochi minuti dalla fine interrompe in anticipo la sessione. Russell il più veloce davanti a Piastri e Sargeant. La simulazione della qualifica, alla fine, rimane falsata. Ecco cosa è successo durante le FP3 del GP di Las Vegas con la nostra sintesi e la classifica dei tempi.

Parte ancora molto veloce la Ferrari che segna subito giri molto veloci con gomma gialla. Sia Leclerc sia Sainz si avvicinano al tempo più veloce di ieri segnato con mescola rossa. Questa è l’ennesima dimostrazione della continua evoluzione della pista americana.

gp las vegas sintesi fp3
La gomma di Albon che ha causato bandiera rossa @ F1TV

Nella prima mezz’ora, la Ferrari è avanti a tutti anche se tutti gli altri iniziano a montare gomma rossa e a simulare i giri da qualifica. Le due Red Bull scendono in pista dopo quasi mezz’ora e subito sotto il muro dell’1:35 con gomma rossa. Con il passare dei giri tutti i piloti si migliorano.


Leggi anche: F1 | GP Las Vegas – I Punti Chiave del venerdì americano


Durante la sessione ci si sofferma anche sulla simulazione del passo gara con Ferrari e Mercedes particolarmente attente a capire meglio l’assetto della monoposto e il degrado degli pneumatici. Il passo gara della rossa sembra essere molto buono, attorno all’1:37, anche migliore rispetto alle simulazioni della giornata di venerdì.

Quando mancano pochi minuti, Verstappen sbaglia e non riesce a terminare il suo tentativo di giro veloce, Russell spinge e si prende la prima posizione della classifica dei tempi. In difficoltà Hamilton che si prende quasi un secondo dal compagno di squadra. Anche la McLaren migliora le sue prestazioni rispetto a ieri.

Quando tocca alla Ferrari simulare il suo giro da qualifica, la Williams di Alexander Albon finisce sul muro, distruggendo la sospensione della posteriore sinistra con la carcassa della gomma che attraversa tutta la pista. La direzione gara è costretta a ricorrere alla bandiera rossa e a terminare la sessione.

La Ferrari, dunque, occupa le ultime posizioni ma non ha mai segnato un tempo con la mescola soft. Quindi la classifica dei tempi leggermente falsata non consente di fare grandi previsioni per le qualifiche. Ma la Ferrari c’è e sicuramente la lotta per le prime posizioni sarà ardua.

gp las vegas sintesi fp3
I tempi alla fine della sessione @F1

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | FIA vs Liberty Media: cronistoria di un rapporto che non ha mai funzionato

Alessia Malacalza

F1 | Audi ribadisce la volontà di entrare nel 2026: “Decisione giusta ed importante”

Alessandro P

F1 | GP Australia 2023 – Meteo instabile a Melbourne

Victoria L.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.