Maggio 21, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaMiamiGPPN24

F1 | GP Miami – Le parole di Vasseur post-gara

Si è appena concluso il Gran Premio di Miami che vede la Scuderia Ferrari nuovamente sul podio, con Leclerc, e quarto posto con Sainz.

La Scuderia Ferrari non ha dovuto aspettare molto per tornare sul podio, questo weekend ne ha avuti due oltretutto: secondo posto nella gara sprint e terzo posto nel GP entrambi con Leclerc.

Con il doppio podio in Australia, la rossa ha avuto sei podi nelle sei gare fino ad ora disputate. Oggi, come anche a Shanghai, ha fatto il secondo maggior numero di punti nelle due gare di questo weekend e ha consolidato il secondo posto nel campionato costruttori andando a 189 punti. Nel campionato piloti Leclerc (98 punti) e Sainz (85 punti) rimangono al terzo e quarto posto.

GP Miami Vasseur
GP Miami – Le parole di Vasseur post-gara.
(Immagine: Automoto.it)

Leggi anche: F1 | GP Miami – classifica piloti e costruttori [Round 6/24]


Le parole del TP Ferrari

Frédéric Vasseur – Team Principal della Scuderia Ferrari HP – ha voluto, per prima cosa, congratularsi con il neovincitore Lando Norris e il suo team: “Prima di tutto, voglio congratularmi con Lando [Norris] e la McLaren perché è una prima vittoria per un pilota che è molto popolare nel paddock e siamo contenti per lui. È stato anche un ottimo risultato per tutta la Formula 1.

Dopo essersi complimentato con il team di Woking, ha commentato la gara dal punto di vista della Scuderia. “Da parte nostra, abbiamo avuto una gara solida e siamo stati in grado di rimanere con Max [Verstappen] per tutta la durata del GP.

Siamo stati un po’ sfortunati con la Safety Car per Carlos [Sainz], ma è quel che è e dobbiamo concentrarci sul lato positivo, soprattutto il fatto che il passo è stato ottimo tutto il fine settimana.

L’ingegnere francese ha detto, poi, due parole su Charles Leclerc e Carlos Sainz: “Charles ha avuto una gara abbastanza facile da capire [in termini di strategia e risultato]. Ma comunque, per Carlos la partenza non è stata ottima per colpa dell’errore di Perez alla prima curva.

Oggi la posizione in pista era molto importante, dato che era molto difficile sorpassare e lui [Sainz] ha perso due posizioni nelle prime due curve. Però, ha avuto un ottimo passo ed è riuscito a risalire alla fine.

Infine, parla del prossimo weekend che per la Ferrari è in casa (ed è il fine settimana dove si vedranno gli aggiornamenti per la SF-24): “Il prossimo fine settimana siamo ad Imola, che è sempre stata il palco per gare mozzafiato negli ultimi anni. Prima di allora, tutti a Maranello lavoreranno molto duramente per assicurarci di riuscire ad ottenere un risultato migliore di quello di oggi.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: la Repubblica

Articoli Correlati

F1 | GP Arabia Saudita – Prove libere, Hamilton: “Faticato in entrambe le sessioni, è un’auto complicata da guidare”

Federico Palmioli

MotoGP in mano a Liberty Media: devono essere apportati cambiamenti? La voce del paddock

Chiara Giosi

Formula E | Londra E-Prix – McLaren con una nuova veste, Zak Brown: “L’innovazione è parte della nostra storia”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.