Maggio 18, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsF1MiamiGP

F1 | GP Miami, Qualifica – Carlos Sainz: “Il terzo posto non è il nostro obiettivo”

Carlos Sainz commenta il terzo posto conquistato in qualifica al GP di Miami, partirà dietro Fernando Alonso

Carlos Sainz GP Miami 2023 qualifica terzo posto
Credits: Instagram Carlos Sainz

Carlos Sainz conquista il terzo posto in qualifica al GP di Miami dopo le difficoltà avute la scorsa settimana al GP d’Azerbaijan a Baku. A Miami si è rivisto un Carlos Sainz competitivo, che domani scatterà dalla terza casella dietro il connazionale Fernando Alonso, che partirà secondo.

Le parole di Carlos Sainz al termine della qualifica

“Sono state qualifiche complicate per tutti, credo sia difficile trovare il giusto feeling con le gomme su questo asfalto. E’ stata una lotta per tutta la qualifica, era molto semplice commettere errori, anche perché il vento diventava sempre più forte e la nostra macchina in queste condizioni diventa difficile da guidare. In generale, il terzo posto non è il nostro obiettivo, però oggi non penso potessimo fare di meglio.

Durante le prove libere la Ferrari ha mostrato tanto degrado sul passo gara: “il degrado domani sarà una grossa incognita perché non sappiamo come sarà il caldo. La gara di solito è il nostro punto debole, però questo weekend dobbiamo cercare di fare un lavoro migliore rispetto alle ultime gare. Potremmo conquistare il podio e questo potrebbe essere un grande risultato.


Leggi anche: F1 | Horner smentisce le voci: “Ferrari? Sicuramente nessuno dei nostri membri più importanti passerà tra le loro fila


Accorciate le zone DRS a Miami, punto di forza della scuderia di Milton Keynes: credo che la Red Bull è semplicemente molto veloce, ma con tutti gli altri sarà una bella battaglia, in particolare con Fernando, le due Mercedes e l’Aston Martin di Stroll. Penso che sarà una gara emozionante.

Sainz si è mostrato fiducioso di poter migliorare il suo ultimo giro prima della bandiera rossa provocata dal suo compagno di squadra Charles Leclerc, che ha messo la macchina a muro: “potevo ancora migliorare il mio giro perché prima della bandiera rossa tutti sarebbero migliorati nel secondo tentativo. Io stavo facendo un ottimo primo settore quando è uscita la bandiera rossa, abbiamo conquistato il terzo posto che era la posizione a cui ambivamo”.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Articoli Correlati

F1 | Leclerc racconta com’è nato il gelato Lec, poi aggiunge: “Abbiamo fatto più test sul gelato che in F1!”

Davide Allegretti

F1 | Helmut Marko ha firmato il rinnovo con Red Bull?

Eleonora M.

F1 | GP Monaco – Charles Leclerc sotto investigazione per impeding su Norris

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.