Maggio 24, 2024
Paddock News 24
F1I Punti ChiaveMonacoGP

F1 | GP Monaco – I 5 Punti Chiave della gara a MonteCarlo

Alla vigilia del GP di Monaco ci si aspettava un podio in rosso, ma invece si colora del blu Alpine. Ecco i momento salienti della gara a Monte Carlo.

Il week end Ferrari si conclude con una delusione, andiamo a leggere i punti chiave del GP di Monaco 2023.

Hamilton vince la scommessa, Mercedes azzecca la strategia

Lewis Hamilton dopo le Qualifiche aveva dichiarato che il setup era ottimizzato per la gara ed effettivamente il ritmo gara era più che soddisfacente. Dopo il pit stop quasi insidia la posizione di Carlos Sainz e decreta il fallimento dell’overcut tentato da Leclerc.

Non commette errori neanche quando la pista è allagata e, grazie alla strategia del team, conquista una quarta posizione sia in gara che nella classifica piloti.

Errore che invece commette George Russell al Mirabeau che gli costa una posizione, ma comunque al traguardo è davanti ad entrambe le Ferrari.

Disastro Ferrari nel Principato

Charles Leclerc in pit lane a Monaco - Foto Jacopo M per F1inGenerale Punti Chiave GP Monaco
Charles Leclerc in pit lane a Monaco – Foto Jacopo M per F1inGenerale

Il team di Maranello arriva a Monaco fiduciosa di far bene e conquistare la prima vittoria stagionale. Dopo i problemi di comunicazione di cui abbiamo già discusso ieri, in gara la Ferrari ottiene una sesta e ottava posizione.

Con l’asciutto il ritmo non c’è e gli strateghi scelgono di provare l’overcut sia su Ocon (con Sainz) che su Hamilton (con Leclerc). Una strategia a cui probabilmente neanche gli ingegneri credevano più di tanto perchè i piloti, con non poche polemiche in radio, vengono richiamati solo pochi giri del pit dell’avversario.

Con il senno del poi sono tutti bravi, ma bastava qualche giro in più sulle gomme Hard per fare quello che ha fatto Russell non appena arrivata la pioggia.

Alonso: vittoria sfumata per quel pit stop di troppo

Alonso festeggia sul podio del GP di Monaco 2023 - Foto Aston Martin Punti Chiave GP Monaco
Alonso festeggia sul podio del GP di Monaco 2023 – Foto Aston Martin

La prima vittoria Aston Martin deve ancora attendere anche se a Monaco l’occasione era ghiotta. Sull’asciutto il ritmo di Verstappen, come sempre, era indiavolato ma Alonso attende la pioggia per effettuare il primo pit stop.

Al team radio Alonso spiega la situazione del tracciato e di monitorare le scelte degli altri; il team, però, sceglie di montare le gomme Medium e lo spagnolo dovrà fare un secondo pit stop dopo un giro per montare le Intermedie.

Nonostante l’errore strategico e la distanza da Verstappen, lo spagnolo non molla e guadagna secondi preziosi su una pista difficile. Furia spagnola che si placa non appena l’asturiano realizza che mancano troppi pochi giri al termine e la rimonta è impossibile.

Dall’altra parte del box Aston Martin c’è Lance Stroll, il primo che si ritira dopo tanti contatti con muri e avversari.

La gioia di Ocon, primo podio Alpine

Dopo l’ottima prestazione in qualifica, Ocon ha come unico obiettivo quello di confermarsi in gara e conquistare punti fondamentali per il team. Il francese sfrutta la conformazione del circuito monegasco per mantenere la posizione dagli attacchi, anche irruenti, di Sainz.

Al traguardo la gioia è incontenibile, un podio che corona un weekend perfetto.

Week end agrodolce per la Red Bull

Max Verstappen vince ancora a Monaco, ma nel Principato non è stata affatto una vittoria facile. Il pilota olandese resta in pista con gomme Medium fino all’arrivo della pioggia mantenendo un rischio sostenuto.

Non appena ha iniziato a piovere, Max si è preso dei rischi che, guardando il vantaggio da Alonso, non erano necessari. Ma la sua Red Bull è molto solida è i numerosi contatti con le barriere non influenzano la performance dell’olandese.

Gara da dimenticare invece per Sergio Perez che non riesce nella rimonta difficile ma non impossibile con questa Red Bull. Il messicano si spazientisce nelle retrovie e commette errori toccando i muri e colpendo gli avversari. 5 pit stop e P16 per il secondo pilota Red Bull.

Risultati e Classifiche dopo il GP di Monaco 2023

Infine ecco l’ordine d’arrivo e le classifiche aggiornate al GP di Monaco.

Foto: F1 Live Timing.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | GP Canada: I Punti Chiave del venerdì a Montreal

Paddock News 24

F1 | Il dilemma di Adrian Newey: tra il fascino della Ferrari e la fedeltà alla Red Bull

Alessia Malacalza

F1 | GP Arabia Saudita , Sintesi Prove Libere 2 – Verstappen continua a dominare, Ferrari indietro ma si difende sul passo gara

Elia Aliberti

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.