Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F1MonacoGPPN24

F1 | GP Monaco, Risultati Prove Libere 1 – Sainz il più veloce, ma ci sono 4 vetture diverse nelle prime posizioni [ Cronaca LIVE ]

Carlos Sainz chiude davanti a tutti la prima sessione di prove libere del GP di Monaco di F1. Lo spagnolo è seguito dal connazionale Alonso e da Hamilton. Leclerc e Verstappen sono in P5 e P6.

14:29Carlos Sainz conclude così in testa la prima sessione di libere del GP di Monaco. Una sessione avvincente con 4 vetture diverse nelle prime 4 posizioni. Leclerc e Verstappen sono quinto e sesto.

F1 prove libere monaco
Credit: f1.tfeed.net

14:26 Bandiera Rossa! E questa volta non si ripartirà, perché Alexander Albon tocca il muro alla Santa Devota. Il pilota sta bene

14:24Sainz dà un bello strappo e con un ottimo 1:13.372 mette oltre 3 decimi fra sé e Alonso.

14:22Alonso si porta a 20 millesimi da Sainz. Si è migliorato anche Leclerc, che è salito in P5, ma staccato di 4 decimi dal compagno di squadra. Il monegasco torna ai box, ma esce immediatamente.

14:20 – Ancora in difficoltà Verstappen, che si migliora nei primi due settori, ma perde il posteriore alla seconda Chicane delle Piscine e alza il piede.

14:18Alonso è scatenato: 1:13.748 per lui. Ma arriva immediatamente Sainz che soffia il miglior tempo al connazionale in 1:13.690.

14:14 – Si è rilanciato Fernando Alonso con gomme a banda gialla ed è il primo a scendere sotto il muro del minuto e 14 secondi: 1:13.907 per l’asturiano dell’Aston Martin. Intanto è tornato in pista Charles Leclerc, a sua volta con pneumatici Medium.

14:12 Bandiera verde! Sainz torna subito in pista con gomme Medium nuove. Si lavora ancora sull’assetto per quanto riguarda la Rossa di Leclerc.

14:10 – La classifica della prima sessione di prove libere a 20 minuti dalla conclusione.

f1 prove libere monaco
Credit: f1.tfeed.net

14:08Bandiera Rossa! Hulkenberg tocca il guardrail all’ingresso della Chicane del Porto e finisce in testacoda. Il tedesco è comunque riuscito a ripartire e a tornare ai box, ma ci sono dei pezzi in pista. La sessione è stata così fermata a scopo precauzionale, ma si ripartirà subito.

14:07Fernando Alonso scala la classifica fino alla P2. Lo spagnolo è a soli 64 millesimi dalla vetta.

14:05 – In grande difficoltà George Russell, che si lamenta via radio del posteriore della sua Mercedes. Il giovane inglese è soltanto in P14, mentre il suo compagno di squadra è in cima alla classifica.

14:03 – Nel giro seguente, il due volte campione del mondo sale in P3 in 1:14.280. L’olandese è seguito Alonso in 1:14.403. Le due Ferrari sono momentaneamente ai box.

14:001:14.489 per l’olandese che si migliora ma è staccato di 4 decimi dal leader.

13:58Hamilton monta gomme Medium nuove sulla sua Mercedes e si porta in testa con 1:14.035. Intanto è tornato in pista Max Verstappen, a sua volta con la mescola intermedia, e si migliora nei primi due settori…

13:56 – Problemi per la Williams di Sargeant che procede lentamente. Dall’on board si nota che il volante non è dritto e quindi ha probabilmente toccato qualche muretto. L’americano riesce comunque a tornare ai box.

13:54Verstappen si lamenta via radio dell’assetto della sua monoposto e rientra ai box.

13:52Sainz è partito con il piede giusto e ritocca ancora la migliore prestazione: 1:14.245 per lui.

13:50 – Piccolo momento di quiete. Ne approfittiamo per mostrarvi la classifica dopo 20 minuti dall’inizio della sessione.

Credit: f1.tfeed.net

13:48 – Lo spagnolo però non si fa intimidire a fa nuovamente segnare il miglior tempo in 1:14.401. Leclerc si migliora ma si ferma a 1:14.532. Ancora 1-2 Ferrari.

13:46 – Brivido per Sainz. Lo spagnolo bacia il muro all’ingresso della seconda Chicane della Piscine.

13:441:14.562 per il monegasco. Dopo 16 minuti siamo già sui tempi della prima sessione della passate stagione.

13:42 – Sfida interna in casa Ferrari al momento: Charles Leclerc si ripone in cima alla classifica con 1:15.037. E si sta migliorando nel giro seguente…

13:40 – Come prevedibile i tempi scendono vertiginosamente nella prima parte della sessione. Sainz si mette in testa in 1:15.198, seguito da Alonso, Norris e Verstappen.

13:381-2 Ferrari al momento, con Leclerc che si mette davanti a tutti in 1:15.931 e fa meglio di 3 decimi rispetto a Sainz. Verstappen è terzo, staccato di pochi millesimi dallo spagnolo

13:36Norris si migliora ancora e stampa 1:16.875 e precede di 2 decimi Leclerc e di 3 Sainz. Loro tre sono però gli unici a montare gomme Medium (banda gialla), mentre gli altri sono con le Hard (banda bianca).

13:34 – In test si piazza Lando Norris, ma i tempi sono ancora alti: 1:18.618 per l’inglese, seguito dalle due Ferrari.

13:31 – Subito tutti in pista. Fondamentale prendere le misure su uno dei circuiti più difficili al mondo.

13:30Semaforo verde! Inizia la prima sessione di prove libere del GP di Monaco di F1.

8:45 – Cari appassionati di motorsport e lettori di PaddockNews24, un cordiale saluto e benvenuti nel Principato. Sullo storico circuito di Monaco si corre la sesta tappa del mondiale 2023 di F1 e questo venerdì è tempo di prove libere. Il semaforo verde per l’inizio della prima sessione è programmato per le ore 13:30.

Dopo la settimana a dir poco complicata che ha portato alla cancellazione della gara di Imola, le monoposto più veloci del mondo tornano a sfrecciare e lo fanno nel teatro più prestigioso, quello di Monte Carlo. A proposito, chi vuole conoscerne la storia è invitato a cliccare qui.

Qui la Red Bull ha sempre fatto molto bene e negli ultimi due anni ha trionfato con entrambi i suoi piloti attuali: Max Verstappen nel 2021 e Sergio Perez nel 2022. Naturalmente le due monoposto anglo-austriache partono con i favori del pronostico e non potrebbe essere altrimenti dopo che hanno dominato i primi cinque weekend stagionali.

Ma si sa, quello del Principato è un circuito unico nel suo genere e che spesso nel passato ha avuto il potere di rimescolare le carte. Potrebbe essere la grande occasione della Ferrari, su un circuito dove la qualifica è di fondamentale importanza e dove il degrado gomma è praticamente nullo.

Potrebbe però essere anche la grande occasione per l’Aston Martin di vincere il primo gran premio della sua storia e per Fernando Alonso di tornare ad un successo che gli manca ormai da un decennio. Inoltre c’è curiosità di vedere come si comporterà la nuova Mercedes, che ha stravolto il concetto della sua W14. Insomma di carne al fuoco ce n’è davvero tanta in questo weekend di Monaco.

[Credit immagine di copertina: twitter F1 info.]

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter

Articoli Correlati

F1 | GP Canada – Alonso sulla gara: “Sono stati settanta giri da qualifica!”

Marco Cesaroni

F1 | GP Cina – La programmazione completa su Sky Sport e Now

Vanessa Cravotta

F1 | GP Giappone – Qualifiche, Verstappen: “Lo pensavamo, ma alla fine non si può mai sapere”

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.