Luglio 23, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaMonacoGPPN24

F1 | GP Monaco – Verstappen: “È una delle piste più difficili per noi”

Le dichiarazioni di Max Verstappen durante la conferenza stampa piloti, in vista del Gran Premio di Monaco.

Il GP di Monaco 2024 è alle porte e durante la conferenza stampa di apertura Max Verstappen ha condiviso le sue riflessioni sulle sfide del circuito monegasco e sulla competizione sempre più serrata in questa stagione di Formula 1.

Max Verstappen in conferenza stampa a Monaco – Fonte: Formula 1

Il pilota olandese, infatti, è in testa alla classifica piloti di soli 48 punti. Non solo: Verstappen, ha terminato il Gran Premio di Imola con pochissimo distacco dalla McLaren di Lando Norris, vicinissimo alla sua seconda vittoria di fila, vista sfumare per soli sette decimi.

Verstappen, noto per la sua schiettezza, ha evidenziato le difficoltà che il tracciato di Monaco rappresenta per il team Red Bull.

“È una pista diversa da Imola, non è il tracciato migliore per noi che fatichiamo su avvallamenti e cordoli ha affermato il campione del mondo in carica.

“Finora, in quasi tutte le piste, nelle curve a bassa velocità siamo migliorati. Ma Monaco è complicata e tante cose possono scombinare i piani. È una delle piste più difficili per noi“.

GP di Monaco sì, ma avversari sempre più vicini a Verstappen.

Nonostante i miglioramenti costanti, Verstappen è consapevole delle potenziali insidie che il circuito di Monaco può riservare. Ha riconosciuto la forza storica della Ferrari su questo tracciato e i recenti progressi della McLaren, che ha saputo metterlo in difficoltà.

“Nelle ultime annate la Ferrari è stata sempre molto forte qui e la McLaren ha fatto dei passi enormi. Possono esserci delle sorprese. Penso anche a Ocon e al giro fantastico dello scorso anno…”

Riflettendo soprattutto sulle gare recenti, Verstappen ha notato un avvicinamento tra i principali contendenti al titolo di campione per il 2024.

“Dopo Miami e anche Imola è stato chiaro che gli avversari si erano avvicinati. I valori si sono avvicinati e noi dobbiamo essere al 100% e anche se non è una possibilità sempre realistica, ci proviamo per trovare l’assetto migliore”.

Calma e compostezza: secondo Verstappen sono le parole-chiave del successo Red Bull.

“Cerchiamo di mantenere sempre calma e compostezza. Sappiamo che altri si sono avvicinati, ma penso che con l’esperienza acquisita negli anni non sia facile batterci e questo ci rende pericolosi,” ha dichiarato Verstappen, dimostrando fiducia nella capacità del team di affrontare le sfide che il circuito di Monaco presenta.

Il pilota classe ’97 ha anche parlato delle difficoltà intrinseche del weekend monegasco.

“Quello di Monaco è sempre un weekend difficile nel quale mettere assieme tutto. Non voglio guardare troppo avanti e la qualifica non può essere data per scontata” ha affermato, evidenziando l’importanza di ogni sessione di prova e di qualifica, che diventa cruciale in un circuito dove i sorpassi sono notoriamente complicati.


Leggi anche: F1 | Nuova livrea per McLaren in onore di Senna: il Re di Monaco


Verstappen rivolge uno sguardo anche ai giovani talenti e alle difficoltà che dovranno affrontare su questo storico circuito, quando sarà il loro momento: “Gomme e percorrenza di un intero GP sono le principali difficoltà oggi per un esordiente. Ci sono tante cose da preparare, ma quando c’è talento bisogna lasciare andare le cose come vanno. Non bisogna pensare troppo“.

Kimi Antonelli ne ha di talento. Poi è importante avere brave persone attorno a te nel team che ti alleneranno nella crescita”.

Mentre il weekend di gara si avvicina, le dichiarazioni di Verstappen ci ricordano quanto sia imprevedibile e affascinante il Gran Premio di Monaco. La sfida è lanciata e il campione del mondo è pronto a difendere il suo titolo su uno dei circuiti più iconici e difficili della Formula 1.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Fonte immagine di copertina: Formula 1

Articoli Correlati

IndyCar | Ufficiale: a Mid-Ohio un nuovo capitolo, con evidenti ripercussioni sulla stagione

Lorenzo P

MotoGP | GP Catalogna – Bagnaia: “Ho scelto apposta di superare in curva 5″

Samuele Buccoliero

F1 | GP Miami – La Red Bull si rifà il trucco, nuova livrea per l’America

Nicola Poggi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.