Luglio 14, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1PN24

F1 | GP Silverstone – Mclaren padrona del venerdì, ma Piastri avverte: “Il nostro passo forse non rilevante”

McLaren si conferma molto forte anche a Silverstone, almeno al venerdì. Ma Piastri non è sicuro che sarà così anche nei prossimi giorni.

McLaren conferma il momento positivo anche a Silverstone, GP di casa del team e di Lando Norris. Proprio quest’ultimo ha finito entrambe le sessioni di Prove Libere 1 e 2 in prima posizione, mettendo una bella ipoteca sulla gara della domenica. Eppure, ci sarebbe una variabile molto importante che potrebbe rimescolare le carte: la pioggia. Di questo ha parlato Oscar Piastri.

McLaren Silverstone
Oscar Piastri in pista a Silverstone nel corso delle FP1 (crediti: @McLarenF1)

La giornata è stata decisamente positiva per il team papaya che ha subito iniziato forte. Certo, alcune piccole difficoltà non sono mancate; Norris, per esempio, ha commesso un paio di errori sia nelle FP1 che nelle FP2. Lui stesso ha poi ammesso di non essersi trovato benissimo con la macchina nelle Prove Libere 1.


Leggi anche: F1 | GP Gran Bretagna – Cronaca LIVE delle FP3: le ultime prove libere a Silverstone


Situazione un po’ più critica per Oscar Piastri che, dopo una prima sessione in cui si è accodato al compagno di squadra, ha poi avuto un problema alla propria monoposto. in particolare, quando mancavano ormai pochi minuti al termine, l’australiano ha cominciato a procedere molto lentamente, per poi fermarsi all’entrata della pit lane nel tentativo di rientrare ai box.

Nulla di troppo preoccupante per il numero #81 che aveva un problema al serbatoio risolto in tempo per le FP2. Anche qui Piastri ha fatto il suo, concludendo in seconda posizione, dietro Norris. Un po’ da rivedere il passo gara, più altalenante rispetto a quello del britannico.

Le parole di Piastri al termine del venerdì

Un performance, nel complesso, positiva quella dell’australiano, ma ancora qualcosa da migliorare c’è, come ha ammesso lui stesso nelle interviste di fine giornata.

“Abbiamo avuto una buona giornata, la macchina si è comportata bene, ci sono giusto alcune cose da sistemare da parte mia, ma alla fine è solo venerdì”. Queste le parole di Piastri che ha poi parlato delle prestazioni degli altri team: “Sarebbe interessante capire cosa stanno facendo gli altri. Se riuscissimo a mantenere questo gap per il resto del weekend sarebbe bello, ma non sono sicuro che succederà”.

La motivazione di queste affermazioni dipende da una preoccupazione un po’ comune: il maltempo. Il meteo inglese, infatti, è probabile che vari diverse volte nell’arco del weekend, portando anche la pioggia.

Da qui le parole dell’australiano: Penso che il meteo avrà una grande influenza, il nostro passo sull’asciutto potrebbe non essere rilevante per il resto del weekend, perciò vedremo. Pensò che sarà difficile per tutti i team gestire il meteo, quello inglese da già problemi normalmente, figurati nei weekend di gara. Penso che sarà un fine settimana eccitante da questo punto di vista”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @McLarenF1

Articoli Correlati

MotoGP | Marc Marquez critico: “Sembriamo la F1”

Maria Rosaria D.

F1 | GP Qatar, SINTESI FP1: Verstappen precede le due Ferrari

Francesca Anna T

F1 | GP Las Vegas, Sainz: “Pagherò io per gli errori degli altri”

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.