Luglio 15, 2024
Paddock News 24
F1PN24SpanishGP

F1 | GP Spagna – Anonima ottava posizione per Perez: “La penalità domani ci peserà ma..”

Mentre Verstappen risolve ogni problema, Perez si qualifica solo ottavo per il GP di Spagna. La penalità pesa ma sembra avere una strategia.

Sergio Perez si deve accontentare dell’ottavo posto nelle qualifiche del GP di Spagna. A causa della penalità ricevuta nel Gran Premio precedente, per aver proseguito la gara in condizioni poco sicure, domenica dovrà retrocede di tre posizioni. Dall’undicesimo posto il pilota messicano spera di poter recuperare con facilità e lottare con i top team davanti.

 

Perez GP Spagna
Sergio Perez si è è qualificato in ottava posizione ma partirà undicesimo domenica (crediti: motorsportweek)

Un passo avanti ma non basta

Un’altra performance sottotono per il messicano che, mentre il suo compagno di squadra riesce a segnare al cronometro il secondo tempo, lui invece è costretto a partire dalle retrovie. Nel sabato catalano, Sergio Perez ha iniziato la giornata nello stesso modo in cui aveva concluso le FP2: difficoltà a trovare il giusto feeling alla vettura e problemi alla ruota anteriore. Il pilota numero undici aveva chiuso la sessione in settima posizione, comunque un miglioramento dall’ultima sessione di prove libere del venerdì. Alle 16 in punto sono scattate le qualifiche e Sergio Perez è uscito in pista. Non senza alcune difficoltà ma con tanta tenacia, è riuscito ad arrivare al Q3, dopo due qualifiche disastrose a Monaco e a Montreal. Tuttavia, il messicano è riuscito a far segnare soltanto l’ottavo miglior tempo, staccato 678 decimi dalla pole di Lando Norris. Applicando la penalità di tre posizioni in griglia, il pilota della Red Bull partirà undicesimo ed è chiamato a fare una rimonta in grado di portarlo alla lotta con Ferrari, Mercedes e McLaren davanti a lui.


Leggi anche: F1 | Qualifiche GP Spagna – Leclerc scivola in P5: delusione Ferrari, ma testa alla gara – TEAM RADIO


Il commento di Sergio Perez dopo le qualifiche del GP di Spagna

Al termine del Q3, Sergio Perez si è aperto attraverso i canali ufficiali del team su cosa è andato storto in questa sessione: “non c’è stato un progresso fluido nelle sessioni. Sentivo di stare migliorando il feeling con la macchina a poco a poco. I margini (tra una posizione e l’altra) sono molto piccoli. Il mio ultimo settore è stato un po’ compromesso e senza questo errore saremmo potuti essere un poco più davanti. La penalità domani ci peserà ma penso che, anche se partiremo undicesimi, saremo in grado di avanzare e sorpassare le macchine più lente con facilità. In modo tale che possiamo raggiungere il gruppo davanti“, gli occhi però sono già alla gara: “abbiamo sacrificato un po’ di performance nella qualifica per la gara. Speriamo che ripaghi e possiamo essere in una posizione migliore domani”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagini in copertina: @SChecoPerez su X

Articoli Correlati

F1 | GP Miami – Verstappen trionfa anche nella gara sprint: “Dobbiamo ottimizzare la vettura per la gara di domani”

Filippo Paucci Cherubini

F1 | GP Spagna – Perez deluso dalle prove libere: “Abbiamo iniziato bene ma…”

Elisa Migliorino

F1 | Mercedes torna all’attacco, Wolff annuncia nuovi aggiornamenti in Ungheria e Belgio

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.