Luglio 14, 2024
Paddock News 24
EnduranceF1IMSAIndyCar

F1 | Grosjean non molla e aspetta la Mercedes: “Colpa mia se ancora non si è fatto il test”

Romain Grosjean vuole tornare al volante di una F1, sperando finalmente che venga organizzata quella sessione di prove, con la Mercedes, così come gli aveva proposto Toto Wolff

Romain Grosjean su una monoposto Mercedes di F1. Non è una clamorosa indiscrezione di mercato, bensì una possibile sessione di prove, già delineata. Il francese – che nel 2024 si dividerà tra IMSA e IndyCar – ha lasciato il Circus nel 2020, dopo il terribile incidente del Bahrain.

In seguito a questo brutto episodio, il capo della Mercedes Toto Wolff ha offerto al transalpino la possibilità di congedarsi dalla F1 con un test alla guida di una delle monoposto di Stoccarda. In realtà, la sessione non è mai avvenuta. Oltre agli impegni in pista, infatti, l’ex pilota della Haas ha spiegato che avrebbe voluto provare direttamente i nuovi prototipi ad effetto suolo.

Tuttavia, le regole per testare le vecchie macchine di F1 prevedono che la macchina debbe essere vecchia di almeno due stagioni. Il 2024, quindi, segnerà la prima tangibile opportunità di utilizzare una macchina progettata secondo i regolamenti attuali.

La versione di Grosjean

Intervistato da GP Racing, a Grosjean è stato chiesto se fosse ancora interessato a guidare una Mercedes. Questa la sua risposta: “Sì, assolutamente. Non abbiamo ancora trovato il tempo e sì, è stata tutta colpa mia“.

Sulla questione, l’ex portacolori della Renault si è soffermato, ribadendo: “Certo, non è facile. Nel 2024 mi aspettano trenta fine settimana di gara, tra pista e commento televisivo dei Gran Premi. Trovare del tempo ulteriore è davvero difficile“.


Leggi anche: IndyCar | Ufficiale: Romain Grosjean raddoppia e nel 2024 correrà con Juncos Hollinger Racing


Poi, ha ammesso: “Devo anche dire, egoisticamente, che sto cercando di rimandare il tutto fino al punto in cui potrò effettivamente testare una nuova generazione di vetture. Personalmente la volontà di organizzare quel test c’è sempre.  Ogni volta che vedo Toto Wolff, mi conferma che succederà. Sarebbe molto bello tornare su una vettura di F1“.

Il venturo alfiere Lamborghini/Iron Lynx nell’IMSA ha concluso l’intervista, fornendo un aggiornamento sulle sue condizioni di salute. “Sto bene“, ha detto Grosjean, “anche se in alcuni giorni la sinistra mi da un pò più di dolore. Direi comunque che per il 95% del tempo non ci penso nemmeno“.

F1 Mercedes Grosjean
Nonostante abbia ormai lasciato la F1, Grosjean spera ancora di guidare una monoposto del Circus, magari approfittando di quel test con la Mercedes già propostogli da Toto Wolff – Speedsport Magazine Credits

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Planet Sport F1 Credits

Articoli Correlati

F1 | Russell pronto ad avere Verstappen come compagno di squadra?

Giorgia Galeone

ELMS | Segui in diretta streaming la 4 ore del Paul Ricard

Francesco Ghiloni

F1 | GP Miami – Qualifiche Ferrari, Leclerc: “Ho sbagliato, non è ammissibile fare quel tipo di errore per ben due volte”

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.