Luglio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Haas annuncia il doppio shakedown per la VF24: ecco i dettagli

La VF24 prende forma, e la Haas ha deciso di mostrarla al pubblico con un doppio shakedown. Scopriamo date e luoghi.

La Haas era l’unico team a non aver ancora rilasciato alcuna dichiarazione riguardo alla nuova vettura, ma adesso ha annunciato un doppio shakedown. La squadra presenterà dunque la vettura scendendo in pista per due giorni: un totale di 400 km da poter percorrere.

Haas shakedown
Magnussen e Hulkenberg: la line-up della Haas per il 2024
Fonte: @HaasF1Team on X

A dichiararlo è stato Ayao Komatsu, nuovo team principal della squadra statunitense. L’11 febbraio avremo uno shakedown a Silverstone e poi due giorni prima dell’inizio dei test ufficiali, ne avremo un altro in Bahrein. Poi passeremo ai test ufficiali.”

La Haas ha concluso la stagione 2023 in ultima posizione, totalizzando solo 12 punti nell’arco di tutto l’anno. In attesa della rivelazione della vettura, Komatsu ha chiarito le aspettative del team riguardo alla VF24. L’auto del 2024 è un chiaro passo avanti. Ma è abbastanza per cominciare a lottare contro la concorrenza? Non credo, perché abbiamo iniziato tardi. Abbiamo cambiato il concept così in ritardo e poi l’aggiornamento di Austin ha diminuito un po’ le nostre risorse. Sono realista riguardo alla macchina che porteremo in Bahrain, ma non negativo“.


Leggi anche: F1 | Jordan ritiene che Leclerc sia l’unico in grado di sfidare Verstappen


Qual è la causa della poca competitività della Haas? Il team principal ha chiarito il dubbio e ricordato di non giudicare la vettura dalla prima gara, ma guardare il percorso che compierà. Non è colpa dei nostri ingegneri, dei nostri ragazzi: sono brave persone. Per me la chiave è che qualunque sia la macchina che lanceremo in Bahrain, qualunque siano i problemi che constateremo, cercheremo di capirli e poi partire da quel punto come squadra, piuttosto che avere problemi di mancanza di coesione tra alcuni dipartimenti“.

Ayao Komatsu ha concluso sottolineando il focus della scuderia. “Siamo una piccola squadra quindi non possiamo avere questi problemi interni. Dobbiamo muoverci uniti, altrimenti non abbiamo nessuna possibilità“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: formularapida.net


Articoli Correlati

DTM | La disfatta delle BMW M4 GT3 sembra avere una causa ben precisa, Wittmann: “Penalizzati di più rispetto agli altri”

Alessandro P

F1 | GP Arabia Saudita – I risultati delle FP2 a Jeddah: cosa ci dice il passo gara?

Luigi Belfiore

F1 | GP Madrid, la FIA afferma: “Mancano ancora dei passi importanti”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.