Maggio 21, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | Il meteo per il GP di Miami: caldo e umido, rischio di pioggia per qualifiche e gara

Il GP di Miami sarà più caldo e umido rispetto alle gare finora disputate, con una chance di pioggia per qualifiche e gara: le previsioni meteo per la sesta gara stagionale di F1

Il sesto GP della stagione 2024 di F1 si disputa a Miami, nel circuito ricavato attorno all’Hard Rock Stadium, che, come tutta la Florida, è sul livello del mare e presenta un clima tropicale monsonico: andiamo a vedere le previsioni meteo per questo weekend.

Le temperature medie si attesteranno tra i 25°C e i 28°C, non troppo alte considerando le medie estive di alcuni GP europei, ma comunque nettamente più alte di quasi tutti i GP finora disputati. Infatti in Bahrain e a Jedda abbiamo trovato temperature piuttosto miti, con un massimo di 26°C nel GP dell’Arabia Saudita, che non è più stato raggiunto né a Melbourne, né a Suzuka, tantomeno a Shangai.

Le temperature dell’asfalto dipenderanno dalla copertura nuvolosa, ma saranno probabilmente attorno ai 35°-45°C. Questo aiuterà le squadre a portare le gomme in temperatura durante le qualifiche, e d’altra parte alcuni team hanno mostrato di essere deboli con le temperature alte, in particolare Mercedes, vedremo se i problemi mostrati a Sakhir e Jedda sono stati risolti.


Leggi anche:

F1 | GP Miami – Anteprima Pirelli: il meteo sarà un fattore determinante


L’umidità sarà pure più alta rispetto ai gran premi visti finora, oscillando tra 65% e 75%. Condizione che comunque non si avvicinano neanche lontanamente a quelle di Singapore, la tappa che mette più alla prova piloti e impianti di raffreddamento, ma che potrebbero mutare i valori dietro a Red Bull.

Attualmente non sono previste precipitazioni durante le sessioni in pista, ma non si possono escludere rovesci sporadici e piuttosto improvvisi, con precipitazioni “a macchia di leopardo” che sono frequenti in questo periodo.

Venerdì Meteo GP Miami F1

Le temperature si assesteranno attorno ai 2527°C durante la prima giornata del weekend, che non dovrebbe riservare sorprese, con il cielo da soleggiato a parzialmente coperto, con una possibilità di precipitazioni non superiore al 15%.

Il vento potrebbe riservare delle insidie, con raffiche previste fino ai 30 km/h, mentre l’umidità relativa toccherà il 70-75%.

Non sono previste variazioni significative tra le FP1 alle 12:30 locali e le Qualifiche, che si terranno alle 16:30 locali, le 22:30 italiane.

Sabato: media possibilità di precitazioni, attenzione alla sprint race

Le temperature si alzeranno leggermente a 27-28°C, il vento resterà consistentemente attorno ai 30 km/h nelle raffiche da est, ma a preoccupare le squadre è un’incrementata possibilità di precipitazioni, con un 40% di probabilità tra le 11:00 e le 13:00 locali, esattamente nella finestra della Sprint Race (alle 18 italiane).

La possibilità di temporali non è totalmente esclusa, anche se in calo e comporterebbe un serio problema viste le leggi della Florida che impongono uno stop immediato delle attività in pista per ripararsi dai fulmini. Sembra però più probabile un cielo parzialmente nuvoloso, più soleggiato per le qualifiche nel tardo pomeriggio, con una modesta probabilità di piogge sparse.

Domenica: parzialmente soleggiato, si toccano i 28°C

Anche per la gara il cielo è previsto parzialmente soleggiato, con temperature che toccheranno i 28°C, raffiche di vento fino a 30 km/h da sud-est e  un umidità attorno al 65-70%. Non sono previste precipitazioni.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

F1 | La Ferrari affianca Hamilton a Leclerc, ma Bearman…

Vanessa Cravotta

F1 | GP Italia – Verstappen: “Alla fine ho avuto un piccolo problema”

Luigi Belfiore

F1 | GP Miami – Qualifiche Sprint, Verstappen sorpreso dalla pole: “Accettiamo questa sorpresa positiva”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.