Maggio 26, 2024
Paddock News 24
F1ImolaGPItalianGPPN24

F1 | Imola e Monza rimarranno in calendario? L’opinione pessimista di Domenicali

Domenicali ha spiegato perché assistere a due tappe italiane (Imola e Monza) nel calendario di F1 sarà molto difficile nei prossimi anni.

Nel calendario di F1 al momento l’Italia ospita due GP: quello di Imola e quello di Monza. Alla vigilia dell’appuntamento in Emilia Romagna Stefano Domenicali ha espresso le sue perplessità riguardo alla permanenza di una doppia tappa italiana nelle stagioni future.

F1 GP Italia Imola Monza calendario
Non vedremo più un doppio appuntamento di F1 in Italia? – Fonte: TicketOne

Con la pandemia nel 2020 la F1 ha deciso di concentrarsi sulle tappe europee visto lo slittamento dell’inizio del campionato. Ad esempio, sono stati due i weekend in cui la categoria a ruote scoperte ha corso al Red Bull ring, così come a Silverstone. Quell’anno l’Italia ha ospitato ben tre appuntamenti del mondiale. Oltre all’evento annuale a Monza, il circuito del Mugello ha ospitato per la prima volta la F1, ed è rientrata in calendario Imola dopo 12 anni.

Il tracciato in provincia di Bologna ha poi mantenuto il suo posto in calendario e questa sarà la 4° edizione da quando hanno ricominciato a correrci nel 2020. L’anno scorso a causa dell’alluvione è stato cancellato l’evento, e l’Autodromo si è impegnato ad attuare una manutenzione per riparare i danni.


Leggi anche: F1 | GP Imola – Tutte le attività in programma nella Fanzone!


Imola ha un contratto per rimanere in calendario fino al 2025, ma a pochi giorni dall’edizione 2024 Stefano Domenicali ha dichiarato che il rinnovo per il tracciato non è così certo. In linea con quanto dichiarato da Angelo Sticchi Damiani, il CEO della F1 ha spiegato che la storia non basta. Se l’Autodromo di Imola vorrà ospitare ancora il GP dovrà fare dei cambiamenti soprattutto in ottica sicurezza.

“Occorre cambiare passo migliorando la sicurezza degli autodromi e l’offerta di servizi per il pubblico”. Inoltre la richiesta per ospitare un appuntamento del mondiale di F1 sta aumentando sempre di più, soprattutto nel continente americano. Le tappe del calendario sono già 24, e per far entrare altri circuiti bisognerebbe escluderne altri. Domenicali ha chiarito: “L’Italia è centrale nel calendario di F1, ma bisogna affrontare questioni importanti relative alle risorse che il Paese intende investire e alle infrastrutture”.

Il CEO della F1 ha concluso: “È ancora possibile che l’Italia mantenga due gare dopo il 2026, ma realisticamente penso che sarà abbastanza difficile“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: Autodromo Nazionale Monza


Articoli Correlati

Superbike | Razgatlıoğlu e Van der Mark: obiettivi e aspettative ad Assen

Camilla L.

F1 | Ferrari – Sainz, utile sacrificare il Q3? La gomma rossa salvata non è stata utilizzata in gara

Federico Palmioli

F1 | McLaren estende il contratto con Mercedes per la fornitura di power unit

Marco B.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.