Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1MonacoGPPN24

F1 | James Vowles è convinto che “ci sarà molto da aspettarsi” dalla Williams

Il team principal del team Williams F1, James Vowles, si aspetta di fare passi da gigante con la propria vettura nelle prossime gare, dopo aver ottenuto i primi punti della stagione.

Dopo il Gran Premio di Monaco, in cui Alexander Albon ha raccolto i primi punti dell’anno per la Williams, il team principal James Vowles crede che questo risultato possa trasmettere fiducia a tutto il team visto che la stagione di F1 è ancora molto lunga.

f1 james vowles williams
Alexander Albon nel GP di Monaco (Crediti: williamsf1.com)

Il weekend di Monaco si è concluso molto bene per il team inglese grazie, soprattutto, all’ottima qualifica di Albon in cui si è classificato 9°. Durante la gara è riuscito a mantenere la sua posizione di partenza complici, anche, le enormi difficoltà nell’effettuare i sorpassi sul circuito monegasco. Conquistando due punti molto preziosi per il team con sede a Grove.

Il pilota thailandese è riuscito, così, ad ottenere i primi punti della stagione per la Williams e James Vowles ha fatto il punto della situazione in un video diffuso sul sito web del team, ammettendo che: I punti potevano essere ottenuti prima, ma ci sono alcuni elementi della vettura, tra cui il peso eccessivo del telaio, per i quali non siamo riusciti ancora a fare il necessario per risolverli.

Per quanto riguarda l’avere una vettura sovrappeso, l’ex capo delle strategie Mercedes, ha dichiarato: “Ci sono alcune piste in cui si perde circa 4 decimi ogni 10 chili, ma qui a Monaco era circa sui 2 decimi ogni 10 chili”.

È necessario un risultato come questo per fare in modo che tutti siano ottimisti, che tutti credano nel viaggio che stiamo facendo e che ci siano molte ragioni per essere fiduciosi.


Leggi anche: F1 | Le indiscrezioni dalla Germania: Adrian Newey non andrà in Ferrari


Sempre nel video ha aggiunto: “Abbiamo ancora tanta performance da tirare fuori dalla vettura. È una stagione lunga e siamo solo all’inizio. Ora dobbiamo costruire su ciò che abbiamo, assicurandoci che in fabbrica capiscano cosa abbiamo sbagliato in questo inizio di stagione”.

“Non abbiamo azzeccato tutto in questo fine settimana, e neanche in tutte le prime gare. Ma abbiamo capito cosa possiamo migliorare in futuro.

Vowles ha concluso: “Adesso andiamo in Canada dove ci aspettiamo ancora più performance. Nei prossimi sei appuntamenti ci sarà molto da aspettarsi. Quindi continueremo a mantenere questo slancio positivo, assicurandoci di fornire prestazioni in pista.

Dopo il Gran Premio di Monaco la Williams è salita in ottava posizione nella classifica costruttori a pari punti con Alpine, lasciando la Sauber come l’unico team a non aver ancora realizzato dei punti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: Clive Rose / Getty Images

Articoli Correlati

F1 | Red Bull stratega: ecco come potrebbe aggirare il regolamento nel 2024 e spendere più ore in galleria del vento

Maria Grazia De Sanctis

Formula E | Pagelle Berlino E-Prix: ritorni e sorprese

Luca Bianco

IndyCar | GP Toronto 2024 – Il ritorno alla vittoria di Colton Herta, perfetto dall’inizio alla fine: “Veloci in ogni condizione”

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.