Giugno 21, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1PN24

F1 | La difesa di Piastri ha permesso a Norris e alla McLaren di ottenere il podio in Canada

Lando Norris e McLaren hanno ottenuto il podio nel GP di F1 in Canada grazie alla lotta tra Piastri e i due piloti Mercedes.

Il pilota McLaren, Oscar Piastri, ha raccontato come la difesa nei confronti dei due piloti Mercedes abbia aiutato il suo compagno di squadra Lando Norris a salire sul podio del Gran Premio di F1 in Canada.

f1 piastri norris mclaren
Oscar Piastri durante il GP del Canada (Crediti: @McLarenF1, X)

In seguito alla safety car per l’incidente tra Carlos Sainz e Alexander Albon, George Russell e Lewis Hamilton sono rientrati ai box per montare gomme fresche con l’obiettivo di avere un finale di gara all’attacco. Hamilton si trovava già 5° al momento del pit stop quindi non ha perso posizioni, mentre Russell ha perso una posizione passando dal 3° al 4° posto.

Verstappen, Norris e Piastri hanno deciso di rimanere fuori con le gomme usate. Alla ripartenza, Verstappen ha preso subito un bel margine sugli avversari, mentre Norris ha messo Piastri appena fuori dal DRS quando quest’ultimo è stato riattivato.

Visto che Piastri che non poteva utilizzare il DRS, sia Russell che Hamilton hanno potuto mettere pressione al giovane pilota australiano. Nel post gara gli è stato chiesto se il team McLaren avesse preso in considerazione l’idea di far rallentare Norris per concedergli il DRS, ma secondo Piastri ciò avrebbe potuto compromettere la gara del suo compagno di squadra.


Leggi anche: F1 | GP Canada – Norris: “avremmo dovuto vincere”


È quello che volevo, ma non sono sicuro che sarebbe stata la scelta migliore per la squadra”, ha spiegato Piastri. “In quel momento della gara sarebbe stato utile, ma non sono sicuro che sarebbe stata la decisione giusta.

“Avrebbe significato che le Mercedes erano più vicine a Lando, perché dopo che mi hanno superato erano più veloci di oltre un secondo al giro.

“George ha commesso un piccolo errore e abbiamo avuto una battaglia, e poi lui ha avuto una battaglia con Lewis. Quindi penso che se questo non fosse successo, probabilmente sarebbero arrivati secondi e terzi.

Piastri ha aggiunto che in quel momento era concentrato solo sul tenere la posizione e non su chi aveva davanti: “A dire il vero, a quel punto non ero interessato a Verstappen. Sentivo che stavo tenendo il passo di Lando e stavamo andando insieme, ma sapevo che le Mercedes sarebbero state veloci con le gomme nuove.

Piastri ha definito le Mercedes “in missione” per conquistare il podio

Utilizzando il DRS, Russell ha tentato di passare Piastri al 63° giro con i due che hanno avuto un contatto alla chicane finale. Il pilota inglese ha dovuto tagliare la curva e immediatamente è stato passato da Hamilton che ha sfruttato l’errore del suo compagno di squadra.

Qualche giro dopo entrambi i piloti Mercedes hanno sorpassato Piastri che alla fine ha terminato la gara 5°. Al giro 68 su 70 George Russell si è ripreso la terza posizione lasciando Lewis Hamilton fuori dal podio.

f1 piastri norris mclaren
Oscar Piastri durante il GP del Canada (Crediti: @McLarenF1, X)

A riguardo Piastri ha aggiunto: È stata una gara molto combattuta fino a quando non ho avuto alle spalle le Mercedes. Ho capito che erano in missione e che sarebbe stato incredibilmente difficile tenerle dietro fino alla fine”.

Ero la prima vettura a essere sotto tiro per loro e ho fatto del mio meglio per stare davanti, ma loro erano chiaramente molto più veloci di tutti. È una delusione, visto che per un bel po’ abbiamo avuto la possibilità di salire sul podio, ma si tratta comunque di un discreto bottino di punti.

L’australiano ha concluso: “In un fine settimana in cui poteva andare tutto storto, come è successo ad altri, ottenere così tanti punti è stato un buon risultato.

Infatti, per quanto riguarda il campionato costruttori, McLaren è stata la migliore insieme a Mercedes ottenendo 28 punti. Red Bull ne ha conquistati 25 grazie alla vittoria di Verstappen, mentre Ferrari ha chiuso il weekend canadese con 0 punti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @McLarenF1, X

Articoli Correlati

GP Italia – Awabot: cos’è il nuovo progetto F1 per favorire l’inclusività

Vanessa Cravotta

F1 | GP Arabia Saudita 2023: Risultati e 5 punti chiave delle Qualifiche a Jeddah

Paddock News 24

F1 | Ferrari 2024 stabilmente sul podio? Arriva il si un ex ferrarista…

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.