Luglio 14, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | La Ferrari tornerà presto competitiva? L’elogio di Elkann a Vasseur

Il presidente della Ferrari, John Elkann, si è detto molto contento del lavoro fatto da Vasseur e ha parlato della possibilità di tornare ad essere competitivi

John Elkann si è detto molto soddisfatto del lavoro svolto da Frederic Vasseur in casa Ferrari nell’ultimo anno. Il presidente della scuderia di Maranello è molto sicuro della scelta dello scorso anno di affidare la squadra all’ingegnere francese. “Ho visto il cambiamento che mi aspettavo dopo il cambio al vertice” ha esordito così durante una lunga intervista rilasciata alla BBC.

L’innesto di Vasseur ha reso la squadra molto più unita e sicuramente anche molto più competitiva. Questo cambiamento ha incuriosito grandi talenti e ora in molti chiedono di far parte della famiglia Ferrari“. L’orgoglio del presidente, infatti, è grande emblema del lavoro svolto a Maranello.

ferrari elkann vasseur
John Elkann nel garage Ferrari a Las Vegas con Benedetto Vigna @F1TV

Elkann non è molto propenso a rilasciare interviste, ma dopo un anno di silenzio, si è aperto in grandi dichiarazioni per ringraziare il lavoro di tutta la squadra e per riconoscere i grandi passi avanti fatti nell’ultimo anno.


Leggi anche: F1 | Ferrari, Elkann attacca la gestione della Fia: “Manca chiarezza”


Se si guarda ai risultati, in realtà, sembra che la Ferrari abbia fatto un passo indietro. “Ma è l’unione della squadra che conta davvero, la rapidità con cui le singole mansioni vengono svolte. Si guardi al lavoro di squadra e a come, ad esempio, il team è migliorato tantissimo durante i pit stop” fa notare Elkann.

Lo scorso anno a Maranello ci sono stati troppi guai con le strategie, con la gestione della gara e con chiamate ai box in momenti non ottimali (si pensi alla chiamata di Leclerc a Monaco 2022 che gli fece, di fatto, perdere sia la gara sia il podio).

Quest’anno, invece, la squadra è migliorata molto sotto questo punto di vista. Il merito è sicuramente della gestione sportiva di un grande responsabile come Vasseur. Quindi sì, il 2022 aveva segnato grandi progressi rispetto allo shock del 2020, ma non era sufficiente per soddisfare le richieste del presidente della rossa.

Questo dimostra che siamo sulla strada giusta per tornare finalmente ad essere competitivi e a lottare per il mondiale. Dobbiamo elevare a grande esempio la storica vittoria di LeMans…“. Inevitabile per Elkann menzionare con orgoglio il grande traguardo raggiunto con la categoria Hypercar.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Il poster ufficiale del GP di Imola 2024 con l’omaggio a Senna

Vanessa Cravotta

F1 | Qualifiche GP Monaco – Sainz terzo: “L’obiettivo sarà vincere con Leclerc”

Vanessa Cravotta

F1 | Red Bull e il dopo Horner: vediamo i potenziali sostituti Team Principal

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.