Luglio 24, 2024
Paddock News 24
F1MonacoGPPN24

F1 | Le opinioni dei piloti sul GP di Monaco

Nonostante facciano parte di scuderie diverse, i piloti di Formula 1 concordano su una cosa: il GP di Monaco è noioso.

Il GP di Monaco 2024 che si è concluso con la vittoria di Charles Leclerc, il primo monegasco a trionfare sulle strade di casa nell’era del campionato del mondo, ha fatto impazzire di gioia il pubblico locale (e non solo), ma ha anche lasciato molti piloti con sentimenti contrastanti riguardo alla gara stessa, espressi in alcune opinioni post gara.

Leclerc Monaco Ferrari
Le opinioni dei piloti sul GP di Monaco.
Crediti Immagine: @ScuderiaFerrari

Quello di Monaco è stato sempre un circuito affascinante per certi versi, un po’ meno per altri, data la conformazione della pista che non presenta troppe possibilità di sorpasso; problema dovuto anche alle nuove dimensioni delle monoposto, più grandi rispetto al passato.

Nonostante l’entusiasmo per il podio formato da Leclerc, Oscar Piastri e Carlos Sainz, la maggior parte dei piloti ha espresso delusione per la natura della corsa.

La parola comune utilizzata dal resto della griglia per descrivere questo Gran Premio richiama il titolo della canzone vincitrice di Sanremo: noia.

“Non è mai la gara più emozionante” afferma Lando Norris, che ha terminato al quarto posto la sua gara in una monoposto la cui livrea – per questo weekend – è stata dedicata a Senna, lì dove il Re di Monaco è stato incoronato tale grazie alle sue sei vittorie, detenendo il record assoluto.

“Per gran parte della gara abbiamo guidato tutti con un ritmo di quattro secondi, perché sai di non poter sorpassare qui” afferma, invece, il campione in carica Max Verstappen e con lui concorda anche Carlos Sainz: “Qui è impossibile sorpassare”.


Leggi anche: F1 | Le curiosità e le statistiche al termine del GP di Monaco


Non le hanno mandate a dire, invece, Lewis Hamilton (“Sicuramente è stata una delle gare più noiose a cui io abbia mai partecipato”), Alex Albon (“Credo sia stata abbastanza noiosa”) e Guanyu Zhou (“A essere sincero è una delle gare più noiose”) che si sono sentiti più spettatori che partecipanti.

Più pragmatico, invece, è stato Daniel Ricciardo: “Se non ti qualifichi nella zona punti, è davvero difficile”, mentre Valtteri Bottas ha commentato con la sua solita ironia “Ero a bordo del “treno Alonso” che non è stato molto divertente alla fine perché era davvero molto lento”.

Insomma, dalle loro opinioni si evince che il GP di Monaco non è affatto una gara divertente per i piloti che non riescono a lottare per la vittoria.

Così, mentre le strade strette del Principato offrono un ambiente glamour, una parte di noi, di tutti noi, spera possa diventare una gara più avvincente per i fan, ma soprattutto per i partecipanti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Fonte immagine di copertina: F1world

 

Articoli Correlati

F1 | GP Ungheria – Russell: “Oltre le nostre aspettative”

Victoria L.

Formula E | Ufficiale: René Rast lascia NEOM McLaren dopo una sola stagione

Lorenzo P

F1 | GP Brasile – Sprint fuori dalla top 10 per l’Alpine, Gasly: “La gara di domani potrebbe essere interessante”

Francesca Brusa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.