Maggio 23, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaPN24

F1 | Leclerc si classifica quarto: “la grande sorpresa è stata Norris”

La Scuderia Ferrari, con il ritorno del Gran Premio di Cina, è riuscita a portare a casa il quarto e il quinto posto nella gara Sprint di sabato e nel GP di oggi.

Charles Leclerc e Carlos Sainz – rispettivamente quarto e quinto nelle due gare – hanno segnato per la Scuderia di Maranello 31 punti totali per questo GP in Cina, il secondo totale più alto dopo la Red Bull.

Per i piloti della rossa si trattava di riuscire a salire di posizione, dopo una qualifica abbastanza difficile per la SF-24, e magari sperare nel terzo posto. Oltretutto, per la prima volta in questa stagione, nessuno dei due piloti della rossa è riuscito a salire sul podio.

GP Cina Leclerc
GP Cina – Leclerc finisce quarto: “la grande sorpresa è stata Norris. Il passo con le Hard non c’era”
(Immagine: Automoto.it)

Leggi anche: F1 | Stroll tampona Ricciardo sotto SC nel GP della Cina: Verstappen se la ride nel post gara – VIDEO


Le parole di Leclerc

Per prima cosa, ha dichiarato che in tutta onestà questo era il meglio che potevano fare oggi: “All’inizio abbiamo fatto un po’ di fatica.

Onestamente oggi, il miglior risultato che potevamo fare era questo, perché in termine di passo, purtroppo, la McLaren ne aveva di più oggi. La Red Bull lo sapevamo, ma Lando [Norris] era … [più veloce].

Quando gli viene chiesto se hanno avuto dei problemi con le gomme Hard, il monegasco non ha trattenuto niente dicendo che non hanno ancora capito cos’è successo sulle gomme dure e che analizzeranno la situazione.

Si, esatto. Perché con la [gomma] Media non siamo andati male. Con la Hard invece, questo era il passo.

Era incredibile la differenza che c’è stata, perché sulla Media andavamo quanto loro se non più veloce forse. Sulla Hard eravamo mezzo secondo più lenti. Si, dobbiamo analizzare perché oggi non … il passo che abbiamo visto sulla Hard da inizio anno, oggi non c’era.

Per le aspettative di oggi, ha dichiarato che la Ferrari si aspettava un podio se non fosse stato per la sorpresa di Lando Norris nella McLaren: “si, beh [ci aspettavamo] il podio. Alla fine credo che la grande sorpresa sia stato Lando [Norris] e le McLaren, perché credo che Oscar [Piastri] avesse un danno sul fondo, sennò sarebbe stato difficile finire quarto.

Quindi, un po’ una brutta sorpresa soprattutto sulle Hard. Dobbiamo capire cos’è successo con quella mescola.

Infine, il pilota n.16 della Scuderia Ferrari, commenta i nuovi aggiornamenti che arriveranno a Miami e Imola: “Sono importantissimi. Sicuramente, saranno un po’ quello che dà la direzione [alla vettura] per il resto dell’anno, quindi, sono fiducioso.

Il team ha fatto un ottimo lavoro finora. Vedremo dove ci portano questi aggiornamenti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine di copertina: LiveGP

Articoli Correlati

F1 | L’avventura di Hamilton in Ferrari comincerà dall’Australia: Melbourne inaugurerà la stagione 2025

Lorenzo P

F1 | GP Canada: I Punti Chiave del venerdì a Montreal

Paddock News 24

F1 | GP Austin, RISULTATI: Verstappen vince, male Ferrari

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.