Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F1MiamiGPPN24

F1 | Leclerc terzo a Miami: Paga il pit stop troppo anticipato? Ecco le sue dichiarazioni

Charles Leclerc arriva terzo a Miami, con un risultato tutto sommato buono, anche se sorprende la velocità di Norris su McLaren.

Un altro buon weekend per la Ferrari e per Leclerc a Miami. Il monegasco non ha potuto sfruttare l’unica sessione di Prove Libere, ma questo non l’ha scoraggiato: il pilota #16 conquista il secondo posto nella gara Sprint e il terzo nel GP della domenica. 

Miami Leclerc
Charles Leclerc sul podio a Miami (crediti: @ScuderiaFerrari)

Il monegasco ha condotto forse il suo miglior weekend dall’inizio dell’anno, macchiato solo da alcuni piccoli errori: il testacoda che gli è costato l’intera sessione di FP1 e un paio di sbavature in gara.

La prima riguarda la partenza durante la quale Leclerc ha pattinato lasciando passare Sainz e rischiando di essere preso in pieno da Sergio Perez. Per fortuna nessuna conseguenza, ma da lì il pilota numero #16 ha subito perso contatto con Verstappen e ha ceduto il passo a Piastri.

La seconda, invece, riguarda una scelta un po’ controversa del team che ha richiamato Leclerc ai box al giro 18, prima di tutti gli altri rivali. In quel momento il suo passo non era male, eppure, questo rientro così anticipato ha costretto il ferrarista a correre l’ultima parte di gara con delle gomme considerevolmente più usurate degli altri piloti.


Leggi anche: F1 | GP Miami – classifica piloti e costruttori [Round 6/24]


Mossa che, possibilmente, gli è costata la seconda posizione, anche se lui, ai microfoni di Sky Sport Italia, ha risposto così: Oggi era un po’ come ieri, c’è mancato un po’, non solo all’inizio. Lì abbiamo programmato la macchina in modo da avere più grip, siamo stati un po’ aggressivi per provare a passare Max in curva 1, ma era troppo. Purtroppo lì ho pattinato, ho provato a recuperare, poi Checo ha preso troppi rischi. Per fortuna non mi ha preso, poi non so come ha fatto Carlos ad evitarlo. Fortunatamente dopo abbiamo fatto la nostra gara, ma la McLaren oggi era impressionante”.

Leclerc ha poi parlato proprio del pit stop anticipato e del fatto che sicuramente è una cosa di cui discutere con la squadra: “Sì, col pit stop così anticipato avevo le gomme più usate di tutti. Non ho ancora la risposta, è qualcosa di cui parlerò col team. Bisognerà capire, perché sicuramente c’è una ragione dietro questa scelta, ma non abbiamo ancora avuto modo di parlare”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @ScuderiaFerrari

Articoli Correlati

DTM | Oschersleben – Gara 1: vittoria per la Lamborghini di Perera, primo podio per la Ferrari di Aitken

Alessandro P

F1 | GP Italia – I Punti Chiave del Weekend di Monza

Antonio Spina

F1 | Lando Norris e quell’occasione sprecata in Qatar

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.