Luglio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Lewis Hamilton verso un clamoroso approdo in Ferrari nel 2025?

Lewis Hamilton sarebbe vicino all’approdo in Ferrari il prossimo anno: il rumour che infiamma la silly season della F1

Mancano ancora pochi giorni alla presentazione delle nuove vetture, e nel frattempo infiamma la silly season del mercato piloti F1, ma dopo la conferma di Leclerc e Norris con le loro squadre, la voce uscita nelle ultime ore è davvero clamorosa e storica: Lewis Hamilton potrebbe firmare a breve per correre con la Scuderia Ferrari dal 2025.

La notizia, lanciata inizialmente da Sparisci e Terruzzi per il Corriere, ha poi generato una serie di detto-non detto sui social, con anche Will Buxtontra i presentatori di F1 TV, che anticipa una notizia clamorosa nelle prossime ore, in riferimento a una “silly season” che si chiuderà prima ancora dell’inizio dei test. Roberto Chinchero ha invece twittato una bomba in stile cartoon, a segnalare l’arrivo di una novità esplosiva.

Le voci di Lewis Hamilton sulla Rossa non sono certo nuove, il 7 volte campione del mondo, pupillo di Ron Dennis e cresciuto dalla McLaren fin dai kart, è infatti periodicamente accostato a Maranello. Tuttavia nessuno ha mai osato suggerire qualcosa di più di un dialogo tra le parti.

Con il contratto di Carlos Sainz jr. in scadenza a fine anno, mentre Hamilton ha firmato con Mercedes fino al 2024 con l’opzione per un ulteriore rinnovo, sono però molte le carte a disposizione sia del TP Ferrari Fred Vasseur, sia di Carlos Sainz e Lewis Hamilton. Vasseur da parte sua aveva negato le voci lo scorso maggio, mentre a Natale aveva affermato: “parlo con Lewis ogni settimana”. Un bluff o un’anticipazione?

F1 | Il rinnovo di Leclerc ha complicato la situazione di Sainz in casa Ferrari?

Occorre inoltre considerare l’interesse del Presidente Ferrari John Elkann nei confronti del pilota di Stevenage, un colpo grosso per la “sua” Ferrari anche a livello di marketing, ma non solo: Hamilton porterebbe le conoscenze di 7 titoli mondiali, e forse anche alcuni fedeli collaboratori. Recentemente la GeS ha messo sotto contratto Loic Serra, uno degli ingegneri apicali a Brackley, ma arriverà solo nel 2025 per via della pausa forzata contrattuale (cd. “gardening”).

Finora, le uniche Ferrari che Hamilton ha mai avuto modo di guidare sono quelle stradali, è infatti proprietario anche di una esclusiva LaFerrari.

f1 cambiamenti sprint
Hamilton e la Rossa: un matrimonio tra i più clamorosi della storia della F1? – @LewisHamilton

Una Ferrari a due punte?

Hamilton non è certo nuovo a clamorose scelte sul mercato: il passaggio in Mercedes annunciato nel 2012 generò incertezza e anche risate, tutti i critici dovettero però zittirsi quando la squadra di Toto Wolff e Niki Lauda giunse nel 2014 con un motore di molto superiore alla concorrenza, assicurandosi il dominio dell’era Power Unit ibride, e ben 6 titoli mondiali per il loro pilota di punta.

Andando ad affiancare Leclerc, mostrerebbe a 39 anni di avere ancora un sacco di grinta e talento da vendere, dopo essere riuscito a tener testa e poi a dominare nel 2023 il confronto con Russell. Ovviamente il suo obiettivo non può che essere l’agognato ottavo titolo, che lo renderebbe solo al comando nella graduatoria dei campioni del mondo. C’è anche un fattore emozionale: Ayrton Senna, il suo idolo, non ha mai guidato con la Ferrari, sebbene non siano mancati i tentativi. Mercedes è sempre stata la casa di Hamilton, ma chiudere la carriera in Rosso avrebbe un fascino innegabile, aggiungendo quel qualcosa in più alla sua già gloriosa storia.

Chi affiancherà Russell? E cosa farà Sainz?

Da parte sua Toto Wolff non sarebbe totalmente privo di opzioni per il 2025: Ocon ad esempio è sempre un pilota gestito da Mercedes, sebbene sotto contratto Alpine, mentre Andrea Kimi Antonelli, il giovanissimo italiano che debutterà in F2 quest’anno, non sarebbe destinato a debuttare in F1 a breve termine, se non prima passando da un team clienti come Williams.

Carlos Sainz Jr. si ritroverebbe senza sedile, ma con (almeno) due vittorie nel palmares, e la conoscenza di molte squadre avvenuta nella sua variegata carriera. Potrebbe essere il nuovo pilota di Audi Sauber, di Mercedes, Aston Martin, Alpine e Williams, o più probabilmente delle prime tre. Di sicuro, il mercato piloti sta giungendo ad ebollizione in vista del 2025, e del 2026 con i nuovi regolamenti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Sainz si guarda intorno: firmato un pre-contratto con un altro team?

Federico Palmioli

F1 | GP Arabia Saudita – Leclerc è ottimista: “Mostreremo tutto il nostro potenziale”

Elisa Migliorino

F1 | GP Belgio – Perché il meteo potrebbe essere un vero problema?

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.