Luglio 15, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1PN24

F1 | L’opinione di Stella dopo gli errori commessi dalla McLaren durante il GP di Gran Bretagna

Stella e la McLaren si sono pentiti delle scelte prese da loro durante il GP di F1 in Gran Bretagna rovinando la possibilità di una vittoria.

Andrea Stella, Team Principal della McLaren, è convinto che lui e il suo team debbano prendersi la responsabilità delle decisioni sbagliate prese durante il GP di F1 in Gran Bretagna che hanno compromesso le loro possibilità di ottenere una vittoria.

F1 McLaren
L’opinione di Stella dopo gli errori commessi dalla McLaren durante il GP di Gran Bretagna (Credit: @mclaren, Instagram)

Come la pioggia è arrivata al circuito di Silverstone, le monoposto inglesi si sono rivelate le più veloci in pista permettendo a Lando Norris e Oscar Piastri di superare le Mercedes e di andare in testa alla gara.

Il primo problema, però, si è presentato nel momento di cambiare le gomme e mettere quelle da bagnato.

Non volendo prendersi il rischio di fare un doppio pit stop, il team di Woking ha deciso di tenere Piastri in pista per un altro giro. La situazione è peggiorata per l’australiano che è passato dalla prima alla sesta posizione dopo il pit stop. Questo gli ha impedito di lottare ancora per la vittoria della gara.

L’altro errore commesso dalla McLaren è stato effettuato con il passaggio dalle gomme da bagnato alle slick. A quel punto Norris si trovava in testa alla gara e aveva disposizione sia un set di medie e sia uno di soft. La scelta alla fine è ricaduta sulla mescola più morbida che, combinata al forte degrado della gomma, ha fatto perdere all’inglese la vittoria del GP.


Leggi anche: F1 | GP Gran Bretagna – McLaren confusa a Silverstone, Norris: “Abbiamo sbagliato, dobbiamo rivedere”


Riflettendo sulle loro decisioni, Stella crede che sia lui che il suo team siano diventati un po’ “avidi” durante questo GP.

Avremmo dovuto essere più decisi e fare il doppio pit stop. Fare la sosta di Oscar un giro dopo, ci ha fatto perdere più tempo rispetto a quello che avremmo perso con un doppio pit stop”, ha dichiarato il capo della McLaren ai media a fine del GP di Gran Bretagna.

Con il senno di poi sarebbe stato meglio fare entrare nella pit lane entrambe le vetture allo stesso tempo”.

Penso che siamo diventati un po’ ‘avidi’ e non abbiamo accettato la perdita di tempo che ci avrebbe causato la doppia sosta. Però dobbiamo provare ad essere più pazienti e semplicemente accettare che perderemo tempo ma che, almeno, abbiamo fatto la cosa giusta”.

A queste parole, il boss della McLaren ha aggiunto che sarebbe stato molto meglio la doppia sosta invece di lasciare Oscar Piastri in pista sotto la pioggia incessante.

La scelta della gomma morbida per Norris

Parlando della decisione di dare a Norris la mescola più morbida al posto delle medie, Stella ha aggiunto che il team, essendo in possesso di più informazioni, avrebbe dovuto imporsi sulla scelta delle gomme

Questa scelta, insieme alla decisione di provare a fare la doppia sosta, dovevamo prenderla noi. Dovevamo dire a Lando ‘queste sono le gomme più giuste per te’ ”.

Credo che aver chiesto un’opinione al pilota, ci ha messo un po’ in crisi portandoci a fare la scelta sbagliata”.

Avevamo tutti i dati possibili per fare la giusta chiamata, avevamo più informazioni e c’erano molte più persone sulle medie rispetto che sulle morbide. Avremmo dovuto fare una scelta migliore”.

Questa è colpa mia al cento per cento. Le altre persone e il pilota hanno dato i loro punti di vista, ma la decisione sarebbe dovuta essere la mia. Dovevo prendere le redini in mano e dire di mettere le medie e non le morbide, perché molto probabilmente quest’ultime non avrebbero retto fino alla fine”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @mclaren, Instagram

Articoli Correlati

F1 | GP Giappone – I risultati della gara a Suzuka: Sainz a podio, che gara di Leclerc!

Alessia Malacalza

F1 | Anteprima GP Canada – Sainz realista: “Red Bull ancora favorita”

Francesca Brusa

F1 | Si fa la storia a Silverstone: tre piloti britannici si contenderanno la vittoria alla partenza del GP di Gran Bretagna

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.