Luglio 24, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Marko e i suoi dubbi su Stroll: “Vuole davvero essere un pilota di Formula 1?”

Helmut Marko ha recentemente messo in dubbio l’impegno di Lace Stroll, tanto da chiedersi se il 25enne desideri davvero essere un pilota di Formula 1.

Nonostante alcuni buoni risultati ottenuti nel corso della sua carriera, l’impegno di Lance Stroll è ancora una volta messo in dubbio. Questa volta a farlo è il consulente sportivo della Red Bull, Helmut Marko, che si domanda se il canadese sia abbastanza motivato per essere un pilota di Formula 1.

Marko Stroll Pilota
Helmut Marko solleva dubbi sull’impegno di Lance Stroll – Credits: PlanetF1

Lance Stroll, fin dal suo debutto nel 2017, è riuscito ad ottenere tre podi e una pole position. Tali risultati però non bastano a scacciare critiche e dubbi sul suo impegno e, in una recente intervista, Helmut Marko non manca di sottolinearlo. Ricordo l’ottima gara che ha condotto a Baku nel 2017 con la Williams guadagnando così il suo primo podio. Ricordo anche quando ci ha tolto la pole position in Turchia nel 2020″. Esordisce Marko in un’intervista con Le Journal de Montréal quando gli viene chiesto cosa pensa di Stroll. “Ma da allora ha avuto alti e bassi: alcune gare molto buone e altre molto ordinarie. Mi chiedo se voglia davvero essere un pilota di Formula 1 e se stia lavorando per ottenere buoni risultati.”

Quando gli viene poi chiesto se pensa che Stroll al momento stia facendo abbastanza, risponde: È difficile da dire, perché non lo conosco abbastanza bene e non sono abbastanza vicino a lui per giudicare realmente i suoi sforzi. L’ho osservato. Ha i suoi alti e bassi“.


Leggi anche: F1 | Horner e Red Bull stanno cercando delle soluzioni alle loro carenze degli ultimi GP


Stroll parla del suo futuro in Aston Martin

Nonostante i dubbi sollevati da Helmut Marko, Lance Stroll si dice motivato a continuare con l’Aston Martin ed entusiasta di far parte della squadra sottolineando la sua crescita.

È incredibile vedere quanto siamo cresciuti come squadra negli ultimi cinque anni e quanto io sia cresciuto con essa fin da quando vestivamo di colore rosa.” Dice durante un’intervista al GP di Monaco. “Abbiamo una galleria del vento molto eccitante in costruzione, abbiamo una struttura incredibile a Silverstone in cui ci siamo trasferiti l’anno scorso. Possiamo dire che ci sono molti pezzi di questo puzzle che stiamo finalmente mettendo al loro posto.”

“Siamo passati da una squadra che aveva 350-400 persone nel 2019 e ora stiamo spingendo il numero a 1000 persone. Silverstone sembra molto diversa rispetto a 18 mesi fa.” Quando gli viene chiesto se è in Aston Martin che vede il suo futuro, Stroll risponde: Si, nella mia mente è qui che mi vedo nel futuro. Sono decisamente impegnato ed entusiasta di far parte di questo progetto.”

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: F1Chronicles

 

Articoli Correlati

F1 | GP Azerbaijan – Griglia di partenza Sprint Race: Leclerc si conferma davanti a tutti

F1 | Prove di convivenza tra Leclerc e Hamilton: Le prime presentazioni tra i loro cagnolini – FOTO e VIDEO

Simona Puleo

F1 | Le parole di Charles Leclerc dopo il GP d’Australia

Eleonora M.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.