Luglio 22, 2024
Paddock News 24
F1MotoGPPN24

F1 | La reazione di Leclerc su Bagnaia campione – VIDEO

Alla fine del GP di Abu Dhabi, Charles Leclerc scopre che Pecco Bagnaia su Ducati è campione del mondo. La sua reazione è incontenibile.

Anche se il weekend della Ferrari di Sainz e Leclerc si è rivelato amaro per il mancato secondo posto nel mondiale costruttori di F1, l’Italia è riuscita a raggiungere il tetto più alto del mondo in ben due discipline diverse: Stiamo parlando di Jannik Sinner, vincitore della Coppa Davis per quanto riguarda il tennis e della conquista del secondo titolo iridato per Pecco Bagnaia in MotoGP con la sua Ducati.

Abu Dhabi Leclerc bagnaia f1
Leclerc durante il GP di Abu Dhabi
Fonte: @ScuderiaFerrari on X

Durante le interviste post gara del GP di Abu Dhabi, ultimo appuntamento della stagione di F1, Charles Leclerc viene a conoscenza della vittoria di Bagnaia, non nascondendo tutta la sua gioia e soddisfazione.

“Una moto rossa è campione”, Leclerc gioisce per la vittoria di Bagnaia

Dopo l’ultima premiazione dei piloti della stagione, Charles Leclerc è stato intervistato ai microfoni dell’emittente francese Canal+. Dialogando con la stampa, Leclerc viene a conoscenza della vittoria di Pecco Bagnaia, che per la seconda volta conquista il titolo iridato in MotoGP in sella alla sua Ducati.

“Una moto rossa è campione del mondo!”, svela il giornalista a Charles. “È Bagnaia?“, chiede Leclerc, esclamando poi un “Super!“, il resto lo si può dedurre chiaramente dall’espressione del monegasco.


Leggi anche: F1 | GP Abu Dhabi – I Punti Chiave dell’ultimo weekend della stagione


“Ho tentato tutto”, finale dolceamaro per Leclerc e la Ferrari

La stagione di Formula 1 2023 va in archivio per la Ferrari, uscita sconfitta dalla sfida con Mercedes per il secondo posto nel campionato costruttori, anche se per soli tre punti. Se la gara di Leclerc è stata a dir poco brillante, provando di tutto per portare punti preziosi alla sua scuderia, lo stesso purtroppo non si può dire del suo compagno Carlos Sainz, vittima di una qualifica sottotono, costretto a una rimonta impossibile.

“Ho tentato tutto” ha ammesso Charles, che però rimane fiducioso per la prossima stagione. “L’’importante che si concluda con una nota positiva. Andiamo nella buona direzione per il prossimo anno”. Il secondo posto ottenuto da Leclerc appare dunque come un segnale di ripresa da parte della Ferrari, pronta a cogliere la sfida per il titolo mondiale contro una Red Bull apparentemente inarrestabile.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina © Canal+

Articoli Correlati

F2 & F3 | GP Ungheria 2023 – Anteprima e orari TV del weekend di Budapest

Michele Guacci

F1 | Lando Norris firma un rinnovo pluriennale con la McLaren

Eleonora M.

F1 | UFFICIALE | Il presidente FIA Ben Sulayem scagionato dal comitato etico: “accuse infondate”

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.