Luglio 15, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaPN24

F1 | Nuova mescola per i circuiti cittadini? Pirelli ha delle novità.

Pirelli sta sviluppando una mescola progettata esclusivamente per i circuiti cittadini – la C6 – che potenzialmente potrebbe debuttare nel 2025.

Pirelli – azienda fornitrice unica di pneumatici per la Formula 1 – ha annunciato che entro il 2025 lancerà una nuova mescola di pneumatici specificatamente progettata per il crescente numero di circuiti cittadini nel calendario della categoria.

mescola C6 Pirelli
Nuova mescola per i circuiti cittadini? Pirelli ha delle novità. (Immagine: f1grandprix.motorionline.com)

Leggi anche: F1 | Indicazioni della FIA ai team per le livree del 2025? Ecco di cosa si tratta e perchè


Il nome e lo scopo

Questo nuovo tipo di pneumatico, noto come “mescola C6”, ha lo scopo di offrire un’opzione più morbida che si adatta alle condizioni uniche delle piste da corsa “urbane”, migliorando le prestazioni, la strategia e il coinvolgimento per lo spettatore.

L’introduzione di questa nuova mescola è una risposta ovvia alle mutevoli dinamiche del programma di gare del calendario di Formula 1. Ora, infatti, quest’ultimo comprende più gare su circuiti cittadini con l’ultima aggiunta di Las Vegas.

Queste piste urbane pongono sfide diverse rispetto alle piste da corsa tradizionale, comprendono: curve più strette, superfici stradali variabili – che possono portare al surriscaldamento più rapido dello pneumatico – e più possibilità per i piloti di fare errori.

Mario Isola, direttore Motorsport di Pirelli, ha sottolineato che la mescola C6 mira a gestire il surriscaldamento dello pneumatico mantenendo il degrado necessario per la variabilità strategica nelle gare. Questo significa che ci sarà un equilibrio che permetterà ai team di eseguire diverse strategie di gara. Influenzerà, eventualmente, le decisioni sulle strategie ad una sosta rispetto a quelle con due stop.

Pirelli ha avviato lo sviluppo della gomma C6 sul circuito di Paul Ricard, con l’obbiettivo di finalizzare la mescola per la stagione 2025.

Questa decisione non è stata richiesta direttamente dai team di F1, ma è stata invece una mossa strategica di Pirelli basata sulle esigenze previste dovute ai cambiamenti nel calendario delle gare.

La mescola C6 è progettata per ridurre il problema comune del surriscaldamento riscontrato negli pneumatici più morbidi, garantendo al tempo stesso, come riportato sopra, che il degrado rimanga controllato per consentire varie scelte strategiche durante i GP.

Le parole di Isola

Mario Isola, riguardo alla nuova mescola, ha dichiarato: “Abbiamo raccolto molte buone informazioni e abbiamo finalizzato più o meno la costruzione delle gomme slick [da asciutto] 2025. Abbiamo mescole molto promettenti per ridurre il surriscaldamento dello pneumatico per il 2025. L’idea è quella di introdurre anche una nuova mescola C6, più morbida, perché in calendario abbiamo sempre più circuiti cittadini e abbiamo bisogno di mescole più morbide.

Sul circuito di Paul Ricard, la mescola è stata testata e sottoposta a valutazioni riguardanti la sua integrità strutturale e la costanza delle prestazioni in condizioni di gara su strada. Il direttore Motorsport di Pirelli ha commentato: “Quindi sposteremo un po’ il range sul lato morbido, cercando sempre di ridurre il sovra-riscaldamento. Il vero problema è trovare il giusto compromesso tra surriscaldamento e degrado, perché dobbiamo mantenere il degrado ma ridurre il surriscaldamento. E non è sempre facile perché i due elementi sono collegati.

Lo sviluppo della nuova C6 continua, nel frattempo Pirelli prevede di omologare fino a sei diverse mescole per la prossima stagione. Come ogni anno, le prime gare dovrebbero fornire un riscontro essenziale aiutando a perfezionare ulteriormente le mescole sulla base dei dati nei GP.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: Yaw Club

Articoli Correlati

F2 | GP Ungheria – Feature Race: Vince Doohan, secondo Vesti che riallunga in classifica

Federico Palmioli

DTM | Nurburgring, Qualifiche 1 – Bortolotti prevale su Preining e conquista la pole position

Elia Aliberti

IndyCar | Ufficiale: annunciato il sostituto di David Malukas per Long Beach

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.