Luglio 24, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Oscar Piastri spiega il perché degli ottimi risultati con McLaren

Oscar Piastri ritiene che non sia cambiato molto nel suo approccio alla F1 rispetto alla sua prima stagione, ma riconosce un “fattore di comfort in più” con la sua McLaren nel secondo anno.

Il pilota McLaren, Oscar Piastri, ha affermato di non aver notato alcun cambiamento in sé stesso o nella preparazione alle gare nella sua seconda stagione in F1, ma ritiene che l’inizio dell’annata 2024 sia stato “più semplice” rispetto a quello del 2023.

f1 oscar piastri mclaren
Oscar Piastri nel GP di Monaco con McLaren. (Crediti: @McLarenF1, X account)

L’australiano ha impressionato positivamente sin dal suo debutto nella massima categoria, anche se McLaren abbia inizialmente faticato nel 2023. Successivamente, dopo un brutto inizio, il team inglese è stato protagonista di un’inversione di tendenza, grazie all’introduzione di un pacchetto di aggiornamenti prima della pausa estiva, nel GP d’Austria, che l’ha portata a diventare tra le macchine più competitive in griglia.

Gli aggiornamenti inizialmente erano solo per Lando Norris, ma nel Gran Premio successivo a Silverstone sono stati introdotti, anche, sulla vettura numero 81 di Piastri. Questi sviluppi sono stati fondamentali, perché hanno permesso al team di Woking di conquistare punti e podi e anche ai piloti che hanno potuto dimostrare il loro talento nelle posizioni che contano.

Grazie a un altro considerevole passo avanti compiuto nelle prime gare di questa stagione, che ha toccato l’apice con il secondo posto nel GP di Monaco, Piastri si ritrova con un’auto in grado di lottare per i podi e potenzialmente anche per le vittorie, considerando le prestazioni di Norris a Miami e a Imola.


Leggi anche: F1 | Quando la prossima gara? GP Canada 2024: le date e gli orari!


Tuttavia, nonostante il netto cambiamento in termini di posizione e prestazioni rispetto a un anno fa, il 23enne australiano non si sente diverso, ribadendo di prepararsi ai weekend di gara sempre allo stesso modo.

Non in modo massiccio, ha risposto ai media quando gli è stato chiesto se avesse notato un cambiamento in sé stesso nella sua seconda stagione. “Penso che l’inizio di quest’anno sia stato un po’ più semplice rispetto a 12 mesi fa”.

Sono un po’ più solido, ho più fiducia in me stesso e ho ottenuto qualche risultato in più. Quindi è solo un fattore di comfort in più.

Per Oscar Piastri “si tratta di una sorta di evoluzione naturale”

Lo sviluppo della McLaren durante la stagione scorsa ha portato Piastri a vincere una gara Sprint in Formula 1, nel Gran Premio del Qatar, e a conquistare i primi podi. Quest’anno Norris ha vinto la sua prima gara in F1 nel GP di Miami al 110° tentativo.

Dopo otto gare nel 2023, il pilota australiano aveva 5 punti. In questa stagione, ne ha già totalizzati 71.


Leggi anche: F1 | GP Canada – Anteprima Pirelli: le caratteristiche della pista riasfaltata


Piastri, nonostante la maggiore solidità ed esperienza nel campionato e il fatto di avere molti più punti rispetto all’anno scorso, è convinto che non c’è molto di diverso nel suo modo di affrontare la F1, a parte il vantaggio di avere dei punti di riferimento che in passato non aveva .

A dire il vero, tutto il resto è più o meno lo stesso. I nervi sono ancora lì e la preparazione è ancora molto simile a quella che avevo prima”.

Ha concluso: “Solo che, invece di andare in nuovi circuiti per la prima volta con una vettura di F1, ho già avuto delle esperienze. Quindi si tratta di una sorta di evoluzione naturale. Non è cambiato il mondo.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @OscarPiastri, X account

Articoli Correlati

F1 | GP Spagna – Analisi Velocità di Punta Qualifiche: Haas scarica, Verstappen vola

Giulia Del Ghianda

MotoGP | Wildcard, Crutchlow out per Silverstone: Yamaha annuncia il suo sostituto

Sara Bonaduce

F1 | Valtteri Bottas sul suo futuro: “Al momento nessuna porta è ancora chiusa”

Antonia De Falco

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.