Giugno 21, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1PN24

F1 | Qualifiche GP Canada – Perez commenta la scelta delle gomme in Q2: “Abbiamo sbagliato”

Al termine delle qualifiche in Canada, Sergio Perez ha commentato l’errore sulla scelta delle gomme che gli ha impedito di accedere al Q3.

Sergio Perez ha concluso le qualifiche in Canada piazzandosi in 12° posizione, successivamente divenuta P11 in seguito alla penalità di Sainz. Ancora una volta dunque il messicano non è riuscito a centrare il Q3. Tuttavia, questa volta, la principale indiziata è la scelta delle gomme per l’ultimo tentativo della seconda parte delle qualifiche.

Nel corso del Q2, infatti, si sono susseguite diverse condizioni meteorologiche che hanno reso cruciale la scelta dei pneumatici. Perez, a riguardo, ha deciso di effettuare un giro di lancio per osservare la situazione del tracciato. Essendo la pista pressoché asciutta ha difatti optato di rientrare ai box e montare le slick. Dopo essere sceso in pista con le gomme da asciutto, il messicano si è però ritrovato nel traffico di Valtteri Bottas. La qualifica del pilota Red Bull ha subito un’ulteriore complicazione nel momento in cui, dopo aver portato a temperatura le gomme slick, è tornata la pioggia. In quel momento, in accordo con la squadra, il pilota Red Bull è rientrato ai box per montare le intermedie, ma a quel punto era troppo tardi.

Perez qualifiche Canada
Sergio Perez – Crediti: F1ingenerale

Leggi anche: F1 | GP Canada – Gasly sull’impeding di Sainz: “Manovra inutile e molto pericolosa”


Le parole di Perez sui suoi risultati

Sergio Perez ha spiegato ciò che è successo analizzando gli avvenimenti della qualifica. “C’era sicuramente molto più potenziale in macchina per fare il giro prima, ma non abbiamo fatto il giro quando avremmo potuto“. Perez conferma quindi che il tempismo non è stato ottimale e che la pista è stata il reale problema, in quanto le condizioni sono cambiate nel corso della sessione.

Il pilota #11 ribadisce che lui e la squadra erano d’accordo sulle scelte fatte: “Abbiamo preso la decisione insieme e ci siamo sbagliati. Ma era letteralmente una scommessa la pista“.

Dobbiamo solo tenere la testa bassa e i risultati arriveranno. Non sarà una prova facile, ma faremo del nostro meglio“. Perez esprime così l’obbiettivo di ottenere un bel risultato in gara, cosa che non gli è riuscita in qualifica.

Il pilota Red Bull scatterà dunque dall’11° piazzola in griglia, subito dietro a Charles Leclerc. Per entrambi la qualifica si è rivelata deludente, con il pilota messicano che per la terza volta consecutiva non raggiunge il Q3. “Sicuramente non mi sento bene, non sto attraversando un grande momento“, commenta così il pilota #11 un momento difficile per lui, che da diversi weekend non ottiene risultati all’altezza della vettura.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | GP Olanda – Risultati delle FP1 – CRONACA LIVE

Antonio Spina

IndyCar | Iowa 250 – Gara 1: dominio di Newgarden e doppietta Penske, podio per McLaren

Alessandro P

F1 | GP Abu Dhabi – Gasly punge Piastri: “L’impeding? Dormiva”

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.