Maggio 24, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Qualifiche GP Cina – Perez ancora cavaliere di Verstappen, ma avverte: “Domani è tutto in gioco”

Nelle Qualifiche del GP della Cina Sergio Perez fa il suo e si mette in prima fila dietro al compagno di squadra e davanti ad Alonso.

Nelle Qualifiche del GP della Cina, Sergio Perez assicura tutta la prima fila alla Red Bull e svolge il suo ruolo di “cavaliere” per Max Verstappen immancabilmente in pole position. Alle loro spalle un mitico Fernando Alonso che ha battuto le due McLaren.

Qualifiche GP Cina Perez
Verstappen e Perez rispettivamente primo e terzo alla fine della gara Sprint di questa mattina (crediti: @redbullracing)

Leggi anche: F1 | GP Cina – UFFICIALE: Penalizzato Alonso per il contatto in gara Sprint


Il pilota messicano aveva già iniziato alla grande la giornata con la gara Sprint. Qui, dopo essere partito in sesta posizione tra le due Ferrari, ha prima usufruito dell’escursione fuori pista di Norris e poi delle bagarre tra Alonso e le due Ferrari.

Perez ha così ottimizzato la sua gara Sprint conquistando la terza posizione. Una volta in qualifica, però, il pilota #11 sembrava aver perso un po’ di fiducia, soprattutto all’inizio. In questa fase, complice il traffico, il messicano ha addirittura rischiato di essere eliminato in Q1, salvandosi per soli 48 millesimi rispetto a Guanyu Zhou.

Già in Q2 il pilota Red Bull sembrava aver ritrovato la forma buttandosi nella mischia e concludendo questa seconda fase dietro all’inarrivabile Verstappen. Stesso destino in Q3 quando l’olandese ha conquistato la quinta pole consecutiva e Perez ha fatto il suo, mettendola in seconda davanti ad Alonso e con un ritardo di tre decimi dal poleman.

Le parole di Perez al termine delle Qualifiche del GP della Cina

Alla fine delle qualifiche, Perez ha spiegato i problemi che lo hanno quasi escluso in Q1 e come è poi riuscito a recuperare:

“Sono state qualifiche molto intense, nel Q1 ho avuto traffico con una delle Williams e ho dovuto abortire il giro. Sono dovuto rientrare con delle gomme nuove molto calde e sono passato appena, è stato un gran disastro lì. Poi però nel Q2 sono riuscito a trovare il ritmo e un bilanciamento migliore. Purtroppo alla fine mi è mancato qualcosa per eguagliare Max, però alla fine è stato un risultato fantastico. La pista è cambiata tanto e anche noi abbiamo cambiato tanto la macchina per adattarla alle condizioni”, ha dichiarato il messicano.

Perez ha poi parlato della possibilità di lottare con Verstappen durante la gara di domani, non escludendo la prospettiva. Ecco le sue parole: “Penso che sia tutto in gioco domani, potremo sicuramente lottare e fare una bella gara con un bel ritmo. Oggi abbiamo mostrato di avere un buon passo nel long run quindi guardo con ottimismo a domani”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @redbullracing

Articoli Correlati

F1 | Arnoux che steccata alla Ferrari: “Hanno sbagliato tempistiche con Sainz, che imbarazzo!…”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | GP USA – Leclerc elogia la Ferrari in pole position nelle qualifiche di Austin

Marco Cesaroni

DTM | Norisring – Rast polemico dopo gara 2: “Per la direzione gara la manovra di Preining era regolare”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.