Giugno 22, 2024
Paddock News 24
F1ImolaGPPN24

F1 | Qualifiche GP Imola – SINTESI: Verstappen rinato, Ferrari 4° e 5°

Max Verstappen si prende la pole position durante le qualifiche ad Imola, ma si attende una penalità per la griglia definitiva: ecco la nostra sintesi.

Sintesi delle qualifiche ad Imola: è Max Verstappen a concludere davanti a tutti. Le Ferrari hanno dimostrato miglioramenti nelle libere, ma in qualifica concludono solo 4° e 5°. Potrebbero comunque avanzare di posizioni data l’investigazione su Oscar Piastri. Il pilota australiano nel Q1 ha fatto impeding su Magnussen, impedendogli di passare il taglio.

F1 GP Imola 2024 sintesi qualifiche Verstappen pole
Max Verstappen partirà dalla pole position al GP di Imola – Fonte: @F1 via X

Q1

La maggior parte dei piloti scende in pista per il primo tentativo con gomma rossa, ad eccezione di Russell e le Ferrari che optano per la mescola media. Il pilota Mercedes decide di rientrare ai box ancora prima di concludere il giro, mentre dall’altro lato del box Hamilton va in seconda posizione.

Il primo tentativo dei due piloti Ferrari si conclude in 1.16.975 per Sainz, e in 1.16.463 per Leclerc che va davanti a tutti in classifica, posizione poi rubata da Norris. Scendono poi in pista le due Red Bull: Perez rimane dietro Norris, invece Verstappen mette d’accordo tutti segnando il miglior tempo in 1.116.013.

Volano le due McLaren in questo Q1: prima piastri va in 1° posizione, poi Norris abbassa il tempo di 25 millesimi. La pista però ha un’evoluzione importante negli ultimi minuti, e Hulkenberg sale in testa alla classifica in 1.15.841, ma davanti a tutti alla fine troviamo Verstappen. Si salva per 22 millesimi Hamilton. Gli esclusi del Q1 sono: Alonso, Magnussen, Zhou, Sargeant e Bottas.


Leggi anche: F2 | Sprint race Imola – SINTESI: Colapinto si prende la vittoria all’ultimo giro


Q2

Sono le Mercedes le prime a concludere un giro: in 1.16.200 per Russell e 1.16.197 per Hamilton. Verstappen poi abbassa il tempo in 1.15.386, seguito dal compagno di squadra. Arrivano poi le Ferrari, con Leclerc che migliora di 58 millesimi il tempo di Verstappen. Si accende Yuki, che supera Max e si mette a 30 millesimi dalla Ferrari del monegasco.

Mentre tutti stanno ai box gira Albon, che però non riesce ad andare oltre la 12° posizione, con un tempo uguale a quello di Russell. Rientrano poi in pista i piloti per l’ultimo tentativo del Q2. I due Mercedes si tolgono dalla zona a rischio, mentre Sainz e Perez scalano pericolosamente in 9° e 10° posizione. Si salva Sainz, non lo fa Perez, mentre Verstappen torna davanti a tutti. Non accederanno al Q3: Gasly, Albon, Stroll, Ocon e Perez.

Q3

Verstappen è il secondo a scendere in pista per questo Q3, e conclude il giro in 1.14.869. Norris vola negli ultimi due settori, ma finisce in seconda posizione. Concludono il loro giro anche le Ferrari, con Leclerc che si accoda al britannico della McLaren, e Sainz al seguito di Piastri. Anonimo Hamilton che conclude in 8° posizione il primo tentativo.

A 4 minuti dal termine della qualifica i piloti tornano in pista per l’ultimo tentativo. Le due Ferrari si migliorano, ma restano in 3° e 5° posizione. Verstappen vola in quest’ultimo giro, e si prende la pole position in 1.14.746. Sfiorano il suo tempo prima Norris e poi Piastri, ma domani dalla prima piazzola partirà Max Verstappen.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 Academy | Bustamante rappresenterà la McLaren in F1 Academy nel 2024

Francesca Brusa

F1 | GP Monaco – I Punti Chiave della gara nel Principato

Elisa Migliorino

F1 | Brad Pitt è entusiasta delle riprese del nuovo film sulla Formula 1

Chiara Russo

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.