Luglio 19, 2024
Paddock News 24
F1MonacoGPPN24

F1 | Qualifiche Monaco – Piastri secondo al solo Leclerc: “Andare in testa, è quello l’obiettivo”

La pole di Monaco si tinge di rosso, ma Oscar Piastri si avvicina e guadagna la seconda posizione nelle qualifiche del Principato.

Gli occhi sono puntati su Charles Leclerc, poleman nelle qualifiche del GP di Monaco, ma la sessione ha visto altri protagonisti. Tra questi Oscar Piastri che, dopo un weekend fin qui ottimo, agguanta la seconda posizione davanti all’altra Ferrari di Carlos Sainz.

Piastri Qualifiche Monaco
Oscar Piastri durante le qualifiche del GP di Monaco. L’australiano ha guadagnato la seconda posizione dietro al solo Leclerc (crediti: @McLarenF1)

Il pilota australiano è sembrato essere a suo agio già durante tutta la fase di Prove Libere. Al venerdì la McLaren si è subito affermata come una delle protagoniste del weekend, insieme alla Ferrari e alla solita Red Bull.

Piastri, poi, ha ben presto familiarizzato con la pista monegasca, nonostante, nel tentativo di cercare il limite, ha più volte mostrato delle sbavature o toccato lievemente il muro. Ad ogni modo è in qualifica che il pilota #81 ha fatto la differenza. Infatti, se nelle Prove Libere aveva dimostrato di essere vicino a Norris, in qualifica lo ha completamente scavalcato.

Già in Q1 tutti i top team hanno dimostrato di essere molto vicini tra loro, ma l’australiano è riuscito ad emergere e dimostrarsi competitivo strappando la seconda posizione. Competitività che si è confermata ulteriormente in Q2, quando Piastri è arrivato terzo e, infine, in Q3 con la sua seconda posizione definitiva, dietro Leclerc e davanti Sainz.


Leggi anche: F1 | Qualifiche GP Monaco – Sainz terzo: “L’obiettivo sarà vincere con Leclerc


Intervistato dalla regia internazionale, l’australiano ha analizzato la sua qualifica e cosa gli è mancato per fare la pole. Ecco le sue parole: “Se guardiamo la seconda metà del mio primo giro in Q3 e la prima metà del secondo giro probabilmente sarebbe stato abbastanza”.

“Ho commesso un paio di errori alla fine, però bisogna dare i meriti a Charles che è stato incredibilmente veloce per tutto il weekend e a un certo punto nessuno pensava di potersi avvicinare a lui. Va bene partire dalla prima fila, penso che sia stato un buon weekend, abbiamo costruito il passo e probabilmente ha anche qualcosa a che vedere con questi colori”.

Piastri ha poi parlato di ciò che si potrà fare in chiave gara per strappare la vittoria alla Ferrari: “Una buona partenza aiuta sempre e se riesci ad andare in testa poi puoi controllare la gara molto facilmente, quello è il primo obiettivo. Se non ci riusciamo lì poi c’è la carta della strategia perché qui superare non è semplice. Cerchiamo di partire bene, fare del nostro meglio e poi cercheremo di fare una bella gara domani”, queste le sue dichiarazioni.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @F1

 

Articoli Correlati

F1 | GP Azerbaijan, qualifiche – Leclerc in pole: “Feeling fin dall’inizio ma sono sorpreso, in gara Red Bull davanti”

Mariangela P.

F1 | Toto Wolff: “Servono più GP come quello del Qatar”

Francesca Anna T

F1 | GP Ungheria – Russell: “Oltre le nostre aspettative”

Victoria L.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.