Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Quanto è importante la famiglia per Lewis Hamilton?

Dopo aver vinto il GP di Gran Bretagna a Silverstone per la 9° volta, Lewis Hamilton ha festeggiato la vittoria con il padre Anthony e la madre Carmen.

Per Lewis Hamilton la vittoria a Silverstone nel Gran Premio di Gran Bretagna rappresenta un momento storico della sua straordinaria carriera fatta di 7 titoli mondiali e 104 gare vinte. Infatti con questa vittoria Hamilton è diventato l’unico pilota a vincere per 9 volte lo stesso GP. L’inglese ha voluto festeggiare questo momento importante con i suoi genitori e successivamente ha spiegato cosa rappresentasse la famiglia per lui.

Hamilton Silverstone
Lewis Hamilton nel GP di Gran Bretagna (Crediti: @MercedesAMGF1 via X)

Lewis Hamilton ha avuto con sé tutta la famiglia durante il GP di Gran Bretagna, che è stato anche il suo ultimo per la Mercedes, e ciò ha rappresentato un momento speciale da vivere con tutti suoi cari, visto che il tempo a disposizione per stare con chi gli vuole bene è una sfida costante. Nessuno dei familiari voleva perdersi il suo ultimo GP di Gran Bretagna per le Frecce d’Argento, ed è stata una decisione che si è rivelata perfetta.

Come detto anche Mercedes ha fatto parte della famiglia di Hamilton per tanti anni, infatti lo ha sostenuto fin dall’età di 13 anni e lo continuerà a fare fino al termine della stagione quando lascerà il team tedesco per andare in Ferrari.


Leggi anche: F1 | Mercedes torna all’attacco, Wolff annuncia nuovi aggiornamenti in Ungheria e Belgio


È stata una vittoria importante per Hamilton, perché ha concluso la sua striscia di 946 giorni senza ottenere una vittoria, dal GP di Arabia Saudita 2021, e ci è riuscito a casa sua ottenendo anche il record per il maggior numero di vittorie nello stesso GP.

L’importanza della famiglia per Hamilton

Durante la conferenza stampa post GP di Gran Bretagna, Lewis Hamilton ha parlato riguardo all’importanza di avere una famiglia come la sua e cosa rappresenta per lui avere i genitori al proprio fianco in una vittoria così speciale.

“Sì, è così, perché penso che i miei genitori siano venuti a una gara ogni tanto. Mia madre e anche mio padre sono stati presenti quando abbiamo vinto un campionato. È sempre stato un momento diverso della vita. Il primo campionato del mondo è stato incredibile, ma è stato davvero difficile da assimilare alla mia età.

“Penso che questo fine settimana sia stato un momento di vita, con i genitori che invecchiano e noi che viaggiamo sempre di più. Trovare il tempo per stare con la famiglia è una sfida costante e anche i miei nipoti stanno crescendo. Ma è stato bello averli qui questo fine settimana”.

“Cerchiamo tutti di essere presenti gli uni per gli altri, anche a distanza. So che ho sempre avuto il loro sostegno, ma oggi hanno voluto essere presenti perché era il mio ultimo Gran Premio di Gran Bretagna con questa squadra che è stata così incredibile per noi. La Mercedes mi ha sostenuto fin da quando avevo 13 anni. Quindi oggi è stato sicuramente molto importante averli lì e poter condividere questa esperienza con loro”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @F1 via X

Articoli Correlati

F1 | GP Spagna – Anteprima Brembo: tracciato poco impegnativo per i freni

Matteo Pera

F1 | Caso Bobbi-Valsecchi: parla Christine Giampaoli Zonca

Francesca Anna T

F1 | GP Giappone – Sintesi qualifiche: Verstappen è in pole.

Eleonora M.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.