Luglio 23, 2024
Paddock News 24
AustrianGPF1PN24

F1 | Sainz ottimista per la Ferrari in Austria: “Ecco perché saremo più competitivi”

Dopo le ultime due gare sottotono, il pilota della Ferrari, Carlos Sainz, sembra essere convinto della competitività della SF-24 in Austria.

Due Gran Premi fuori dal podio per la Ferrari che, dopo il successo di Monaco, fatica a trovare il giusto ritmo per tornare nella lotta. E’ ancora troppo presto per giudicare gli aggiornamenti portati in Spagna e ad Imola, ma il team italiano ha bisogno di dare una forte risposta dopo due gare difficili. Secondo Carlos Sainz questo potrebbe avvenire in Austria, che si adatta di più, rispetto al circuito iberico, alle caratteristiche della Ferrari.

Ferrari Austria
Il GP di casa per Carlos Sainz non è andato come sperato (crediti: ScuderiaFans)

Un atto di fede della Ferrari in vista dell’Austria

La Rossa di Maranello ha concluso il GP di Spagna da quarta forza, con McLaren, Red Bull e Mercedes davanti a se. Un risultato scoraggiante, vista la corsa agli aggiornamenti fatta in Ferrari per portarli nel gran premio catalano. Ancora di più se si guarda al GP del Canada, un circuito dove la SF-24 era in lizza per la vittoria e che invece ha visto il ritiro di entrambe le vetture. Nel panico generale generato da questi insuccessi, Vasseur ha cercato di rassicurare i tifosi e non solo, sulle prestazioni future della macchina: “non abbiamo cambiato molto la vettura, quindi la maggior parte [delle differenze di performance] dipende dalla tipologia dei circuiti, dalle gomme e dallo stare nella giusta finestra di temperatura“. Ha specificato il TP della Ferrari su Autosport.


Leggi anche: F1 | Futuro in Alpine per Carlos Sainz dal 2025?


Sainz fiducioso per il Red Bull Ring

Lo spagnolo della Rossa non si nasconde ed ammette che quello della Spagna è stato un weekend difficile per la squadra. Dalle qualifiche fino alla gara, non hanno trovato il giusto passo per lottare con i team davanti a loro. Così Leclerc ha perso anche la seconda posizione nel mondiale piloti, seppur la differenza di punti tra l’inglese e il monegasco è ancora molto poca e colmabile. Sainz, inoltre, ricorda che anche l’anno scorso il suo GP di casa non era stata una gara facile per la Ferrari: “con l’alta velocità del tracciato, combinata con le lunghe curve, abbiamo sempre difficoltà. Come in Cina, qui e a Suzuka“. A casa del team austriaco, Carlos Sainz crede che possono puntare a risultati migliori ed ecco il perché: “mi ricordo che in Austria le caratteristiche del circuito non sembravano essere un problema. Secondo me saremo più competitivi, vista anche la tipologia di curve”. Il circuito di Spielberg potrebbe quindi essere il luogo di rivalsa per entrambi i piloti della Rossa.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine in copertina: Reuters

Articoli Correlati

IndyCar | 500 Miglia di Indianapolis 2024 – Fast 6: Team Penske domina, Scott McLaughlin vola in pole position, scrivendo la storia

Lorenzo P

MotoGP | GP Olanda: Bagnaia torna alla vittoria su Bezzecchi

Mattia Lisa

F1 | Ferrari cambia strategia per il 2024: non ci sarà più trattamento uguale tra i piloti

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.