Luglio 14, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Scintille in Alpine: Gasly rivela un retroscena del GP d’Austria

I piloti Alpine sono ritornati a lottare in pista, Gasly ha rivelato che Ocon non avrebbe rispettato gli accordi fatti prima del GP d’Austria.

Anche a Spielberg, l’Alpine deve cercare di gestire i suoi piloti come meglio riesce. Tuttavia, sembra essere un’impresa sempre più dura, soprattutto da quando il team francese ha annunciato che Esteban Ocon non correrà più con loro dalla prossima stagione. In realtà, gli screzi tra Ocon e Gasly risalgono sin da quando erano piccolo ma, da quando sono diventati compagni di squadra in Alpine nel 2023, sono sicuramente aumentati. Dopo il GP d’Austria Gasly, frustrato dal comportamento del compagno di squadra, ha rilevato un retroscena importante sulle decisioni prese prima di scendere in pista.

Alpine Gasly
Ocon si è dovuto accontentare di un piazzamento fuori dai punti nel GP d’Austria (crediti: @AlpineF1Team su X)

Gasly vs Ocon: Alpine guarda preoccupata

Durante il trentaquattresimo giro, Gasly si è aperto in radio con la squadra per lamentarsi che Ocon stesse impiegando troppo tempo per superare Fernando Alonso. Il francese sarà stato informato delle parole del compagno di squadra dietro di lui che premeva per superarlo. Così Ocon ha premuto sull’acceleratore è ha superato l’ex compagno di squadra spagnolo, bloccandogli anche il passaggio e favorendo il sorpasso anche di Gasly. Non è però finita qui. Il numero 10 ha comunque cercato di passare il compagno, avendo anche più passo e velocità di lui. Tuttavia, Ocon è famoso per essere un tenace difensore e ha cercato di mantenere la sua posizione fino alla fine, costringendo Gasly ad andare fuori pista. Alla fine però, quest’ultimo ha avuto la meglio, senza risparmiarsi un commento con una punta d’orgoglio al compagno di squadra. “Ciao !” Ha detto Gasly in radio subito dopo il sorpasso.


Leggi anche: F1 | Alpine motorizzata Mercedes dal 2026? Parla Toto Wolff


Accordi non rispettati

Alla bandiera a scacchi Pierre ha concluso la gara in nona posizione, mentre Esteban in dodicesima. Il pilota di Rouen ha voluto specificare che non è stato un momento facile quello con Ocon in Austria: “è stato intenso e alcuni potrebbero dire un pò esagerato. Sono sicuro che al team non sia piaciuto il fatto che sia dovuto andare fuori pista e che non mi fosse stato dato abbastanza spazio. Ma non è mai facile, non è vero?” il pilota Alpine si aspettava che il compagn di squadra gli lasciasse più spazio di manovra, visti anche gli accordi presi in precedenza: “penso che gli accordi su come comportarci fossero chiari prima della gara. Io posso solo controllare quello che succede dentro la mia macchina. Non posso farlo con la sua. Ne discuteremo tra di noi anche se l’abbiamo già fatto“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine in copertina: ©XPB Images

Articoli Correlati

F1 | GP Giappone – Sintesi qualifiche: Verstappen è in pole.

Eleonora M.

F1 | GP Ungheria 2023 – Statistiche e record – Nel “regno” di Lewis Hamilton

Victoria L.

F1 | Alonso, pilota e spettatore allo stesso tempo: guarda i monitor e commenta la manovra di Stroll durante il GP di Miami

Michele Guacci

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.