Luglio 18, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Suzuka fuori dal calendario? Un’altra città vorrebbe ospitare un GP cittadino

E’ stata ufficializzata in questi giorni l’entrata, dalla stagione di F1 2026, del GP sul circuito cittadino di Madrid. Adesso arrivano voci dall’Asia di una metropoli che vorrebbe aggiungersi alla lista delle gare per le strade urbane.

Stiamo parlando di Osaka, che avrebbe intenzione di entrare nel calendario di F1 ospitandola in un circuito cittadino, da smantellare dopo il GP. Negli ultimi anni si sono aggiunti molti tracciati cittadini: per la stagione 2024 siamo a quota 6. Riusciranno quindi in Giappone a portare un altro GP? Ma soprattutto, diventerebbero due gare insieme a Suzuka o la sostituirebbe?

F1 GP cittadino
Circuito cittadino non permanente di Singapore (Marina Bay) – Fonte: skysports.com

Hiroshi Mizohata, presidente dell’ufficio del turismo di Osaka, ha espresso il volere della città di ospitare la F1 tra le sue strade. Questa intenzione c’era già da un po’ di tempo, ma Mizohata ha avuto la possibilità di presenziare al GP di Singapore, il che gli ha fatto capire il valore aggiunto che un weekend di F1 porterebbe alla metropoli.

“La F1 sarà un’elemento importante affinché Osaka diventi una città turistica internazionale, e crediamo che possa attirare hotel di lusso e rivitalizzare l’economia notturna“.

Quanto al GP di Singapore, il presidente dell’ufficio del turismo ha rilasciato delle dichiarazioni. “Sono andato a vedere la gara a Marina Bay ed era completamente diverso dall’immagine che avevo della F1. C’erano eventi dal vivo in corso e c’erano incontri di lavoro per marchi di lusso negli hotel vicini”.


Leggi anche: F1 | Verstappen ricorda ironicamente l’incidente di Silverstone con Hamilton: “A Copse si può”


Non sono ancora state stabilite le strade che potrebbero comporre il tracciato. A questo proposito Mizhoata ha spiegato: “Il circuito in sé può essere difficile da realizzare a livello finanziario, ma se si considera l’impatto sull’intera città, penso che abbia del potenziale”.

E per le tempistiche ha messo le mani avanti: ancora non ha un piano ben preciso di realizzazione, ma ha specificato che si tratta di un progetto a lungo termine. “Ho sentito che Singapore ha impiegato molto tempo per organizzare l’evento per la prima volta, quindi non credo che i tempi saranno rapidi. Ma se ci dovesse essere una possibilità, ci proverò”.

L’ultimo punto toccato da Mizhoata è quello di una possibile sostituzione dello storico GP di Suzuka. Il presidente degli uffici del turismo ha rassicurato i tifosi spiegando le sue intenzioni. “Vorrei puntare alla coesistenza e alla prosperità reciproca con Suzuka. Penso che sarebbe fantastico organizzare due gare in Giappone, che è una superpotenza automobilistica”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Formula E | Londra E-Prix – Finale ad alta efficienza: Limite di energia ridotto

Federico B

F1 | GP Silverstone, Sainz e la delusione Ferrari: “Non eravamo veloci”

Francesca Anna T

F1 | Logan Sargeant via dalla Williams? Per il 2025, si prospetta una nuova avventura con una squadra italiana

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.