Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F1IntervistaPN24

F1 | Vasseur: “Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione”

Secondo il TP della Scuderia Ferrari, il team riuscirà a mettere sotto pressione la Red Bull e così facendo quest’ultima commetterà degli errori che agevoleranno il ritorno al top della rossa.

Carlos Sainz lo scorso weekend, nel GP d’Australia a Melbourne, è riuscito a mettere fine alla serie di nove vittorie consecutive della Red Bull conquistando il primo posto all’Albert Park. Dopo una doppietta Ferrari e il ritiro di Verstappen dalla gara, per un problema ai freni, la Ferrari ora si trova a 4 punti dal team campione dell’anno scorso – Red Bull – nel campionato costruttori.

Vasseur Red Bull
Vasseur: “Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione ed è li che commetteranno degli errori”
(Immagine: Motorsport.com)

Il Team Principal della scuderia di Maranello, Frédéric Vasseur, ritiene che il Gran Premio d’Australia perfetto del team sia la prova che possono mettere la Red Bull “sotto pressione e indurli a commettere degli errori, almeno quando i loro weekend procedono senza intoppi.

Nonostante Carlos Sainz abbia subito un’appendicectomia appena 16 giorni prima della gara, lo spagnolo a messo a segno la prestazione di una vita portando a casa la prima doppietta, insieme al compagno Charles Leclerc, della Ferrari dal Gran Premio del Bahrein del 2022.

L’olandese tre volte campione del mondo si è dovuto ritirare velocemente per evitare di fare danni ancora più gravi alla vettura: una vite messa in modo errato ha causato la rottura dei freni. Dopo il suo ritiro, nemmeno il compagno – Sergio Perez – ha brillato durante la gara accontentandosi di un quinto posto.


Leggi anche: F1 | GP Giappone 2024 – Anteprima e orari TV Sky e TV8


Le affermazioni del TP Ferrari

La squadra di Maranello ha mostrato un ritmo straordinario durante tutto il fine settimana, mentre la Red Bull ha fatto vedere i primi veri senali di fragilità e difetti sulla RB20. Non stupisce affatto che la fiducia stia crescendo nel team italiano.

Questa è una grande parte dei risultati del nostro business” – ha dichiarato Vasseur durante le interviste – “e penso che stiamo rafforzando la fiducia all’interno del team nell’ultimo mese, ma era già così nell’ultima parte della stagione l’anno scorso.

Ha parlato, poi, del fine settimana appena finito e di come sia una prova del loro potenziale: “Questo fine settimana penso che sia un’ottima prova. Quando riusciamo a non fare errori durante il weekend, li possiamo mettere sotto pressione. Non sono sicuro riusciremo a farlo ogni singolo fine settimana, ma sono sicuro che quando ci riusciremo gli staremo con il fiato sul collo.

Ed è quando sono sotto pressione che commettono errori, ciò significa che dobbiamo continuare in questa direzione.

La SF-24 è una vettura che la squadra, chiaramente, comprende molto meglio della precedente, è parso che siano a proprio agio con la nuova monoposto fin dai test pre-stagionali in Bahrain.

Vasseur, infine, ha aggiunto: “Siamo molto, molto più fiduciosi del fatto che possiamo gestire questo tipo di eventi perché è dal primo giro del primo giorno che la nostra prestazione è buona e abbastanza fluida.

Quindi, in questa situazione, riusciremo ad avere la macchina nelle migliori condizioni per domenica.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: Sky Sport

Articoli Correlati

IndyCar | Ufficiale: Jack Harvey e Nolan Siegel con il Dale Coyne Racing a Long Beach

Lorenzo P

F3 | Nel segno della continuità: ufficializzato il calendario 2024

Martina Luraghi

F1 | Non-Destructive Testing, il segreto per componenti perfette in Formula 1

Matteo Beretta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.