Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Vasseur sul suo primo anno in Ferrari: “Da nessun’altra parte c’è tutta questa passione”

Ormai siamo agli sgoccioli: la stagione 2023 di F1 sta per concludersi: Fred Vasseur ha così deciso di raccontare il suo primo anno in Ferrari.

Tra la prima vittoria in F1 e le numerose delusioni, quella di Vasseur non è stata una stagione semplice alla guida della Ferrari. Tanto lavoro e altrettanta passione non sono di certo mancati in Ferrari, il team principal ha così tirato le somme sul suo primo anno nella scuderia di Maranello.

F1 Vasseur Ferrari
Frederic Vasseur al muretto Ferrari – PaddockNews24

In Ferrari sono partiti con un enorme problema rispetto alla Red Bull: la gestione gomme. Le vetture italiane “mangiavano” le gomme, e in ogni battaglia il consumo di queste aumentava parecchio. Verso l’ultima parte della stagione non se ne è più parlato con così tanta insistenza, dunque Vasseur ha reso chiari i motivi che hanno permesso questo miglioramento.

“La gestione gomme? Dipende: quando non hai il passo devi spingere troppo e quindi c’è il degrado, se invece il passo c’è non devi spingere eccessivamente e dunque diventa anche più semplice gestire le gomme. E’ anche vero che piano piano abbiamo aiutato i piloti a gestire gli pneumatici in un modo migliore. Quando si è in una griglia così ravvicinata è importante concentrarsi su ogni piccolo dettaglio: anche saper lavorare sul degrado delle gomme è fondamentale”. 

C’è tanto da imparare

Qualcosa, però, da questo primo anno in Ferrari è rimasto. “La cosa importante è cercare di avere più alti che bassi: bisogna essere più costanti”.

Il nuovo team principal ha poi spiegato l’importanza di mantenere calma, concentrazione e disciplina in tutte le situazioni, positive o negative. “Non è che se fai una pole position sei campione del mondo, così come non sei un disastro se una volta qualcosa non va come ci si aspettava”.

Vasseur ha poi ammesso di vivere un ambiente che ha del magico. “La cosa importante è che si sente all’interno del team un’emozione, una passione più grande che in qualsiasi altro posto, e non bisogna contrastarla”.


Leggi anche: F1 | GP Abu Dhabi – Vasseur: “Secondo posto obiettivo reale, importante fare 4 punti più di Mercedes”


Il ricordo più grande

Questo primo anno è stato colmo tanto di momenti belli, quanto di altri brutti. Frederic Vasseur ha quindi raccontato qual è il ricordo della prima stagione in Ferrari che gli rimarrà nel cuore (e no, non è Singapore).

“Nonostante Singapore sia stata la mia prima vittoria con la Ferrari e in F1, Monza è stato ancora più memorabile. E’ stata emozionante, magica, e tutti i fan presenti nel paddock erano incredibili”. E poi ammette: Ho ancora l’immagine di Monza sul mio portatile“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Il primo teaser della livrea blu Ferrari per il GP di Miami

Francesco Ghiloni

DTM | Zandvoort, Qualifiche 1 – Aitken mette la Ferrari in pole con un giro strepitoso!

Elia Aliberti

MotoGP | Aprilia ha tre piloti pronti a sostituire Espargaro in caso di ritiro

Samuele Buccoliero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.