Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | Vasseur sull’arrivo di Hamilton in Ferrari :”Il contributo di Lewis andrà oltre il tempo sul giro”

In un’intervista esclusiva per Motorsport.com, il team principal della Ferrari, Frédéric Vasseur, sostiene che il contributo di Hamilton andrà bel oltre il tempo sul giro.

A Febbraio di quest’anno, Lewis Hamilton ha annunciato che alla fine dell’attuale stagione avrebbe lasciato la Mercedes per approdare in Ferrari nel 2025 prendendo così il posto di Carlos Sainz. Secondo Vasseur, il contributo di Hamilton alla Ferrari non si limiterà al tempo sul giro.

Frédéric Vasseur, team principal Ferrari
Frédéric Vasseur, team principal Ferrari – Credits: Motorsport.com

In un’intervista esclusiva per Motorsport.com, Vasseur, ha fornito alcuni dettagli sui motivi che l’hanno spinto ad accogliere Hamilton in squadra. Una mossa in controtendenza rispetto a poco tempo fa, dove si limitava nelle dichiarazioni riguardanti l’arrivo del sette volte campione.

“Il contributo di Lewis o di un altro pilota non riguarda solo il tempo sul giro in qualifica e così via..”, ha detto Vasseur, “È la finalità del lavoro. Non è solo quello che tutti noi possiamo vedere il Sabato e la Domenica, il lavoro del pilota è molto più ampio. Spesso inizia sei o otto mesi prima della stagione, per poter lavorare sul prossimo progetto, portare la propria esperienza, il proprio punto di vista su ciò che possiamo fare, o come potremmo farlo e così via.”


Leggi anche: F1 | Imola e Monza rimarranno in calendario? L’opinione pessimista di Domenicali


Vasseur ritiene che una figura esperta come quella di Lewis Hamilton non possa che far bene ad una squadra nuova sotto un punto di vista organizzativo come lo è ora la Ferrari: “Penso che siamo ancora una squadra giovane. Non è solo una questione di età, ma è una questione di esperienza insieme, e di vittorie insieme. Al momento siamo abbastanza giovani, e avere qualcuno nel gruppo con un background così importante e una così grande esperienza avrà sicuramente un impatto.

Vasseur Hamilton Ferrari

La Ferrari punta a creare un ciclo vincente

Per Vasseur la Ferrari dovrebbe puntare a creare un ciclo vincente : “Abbiamo tempo per discutere di questo con Lewis e, per me, nel processo di costruzione della squadra – vuoi avere una visione a lungo termine per il prossimo ciclo. Non sto quindi parlando del ’24 o ’25, si tratta di cicli ed è lì che chiaramente dobbiamo fare passi avanti; abbiamo già fatto alcuni miglioramenti rispetto a 12 mesi fa, coinvolgendo i piloti molto prima nel progetto costruendo le caratteristiche della macchina con loro. Penso che stiamo andando nella giusta direzione e sicuramente Lewis aggiungerà valore.


Leggi anche: F1 | GP Emilia Romagna 2024: le date e gli orari della tappa di Imola!


L’annuncio dell’arrivo di Hamilton e la fuga di notizie

Vasseur si sofferma poi a parlare di come, per la prima volta, non ci siano state fughe di notizie da Ferrari in occasione dell’annuncio di Hamilton. Non abbiamo avuto fughe di notizie; ho davvero apprezzato il modo in cui abbiamo lavorato senza far trapelare nulla fino alla fine.”  Uno degli obiettivi di Vasseur fin dal suo primo arrivo sembra essere stato infatti quello di limitare le fughe di informazioni riservate all’interno del team. Ho scoperto dalla stampa che sarei andato in Ferrari prima ancora che ci iniziassi a parlare”. Inoltre, ha sottolineato quanto la questione in merito alla fuga di notizie abbia rappresentato un problema negli ultimi anni. “Comunque non posso lamentarmi: alla Renault dicevo qualcosa durante il debriefing e già nel pomeriggio era sui siti web.”

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

F1 | GP Spagna – Prove libere Mercedes, Hamilton: “E’ stato un venerdì difficile, tra gomme e degrado”

Federico Palmioli

F1 | GP Miami – Norris finalmente ottiene la prima vittoria in carriera:”Sono fiero di McLaren, è un ricordo che porterò dentro per sempre”

F1 | Matteo Salvini e le tempistiche dei lavori all’autodromo di Monza: “Tranquilli” e poi sulle emissioni di CO2…

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.