Maggio 24, 2024
Paddock News 24
AusGPF1PN24

F1 | Verstappen avrebbe vinto il GP d’Australia senza il ritiro? La risposta di Perez

Dopo il ritiro di Verstappen nel GP d’Australia in molti si sono chiesti se l’olandese, concludendo la gara, avrebbe potuto vincere. Di seguito riportiamo l’onesto parere del compagno di squadra Sergio Perez.

Secondo Perez, Verstappen non sarebbe riuscito a primeggiare al GP d’Australia anche se non si fosse ritirato. La Red Bull non ha infatti dominato in questo weekend, tanto che Perez non è riuscito ad andare oltre la quinta posizione.

Verstappen GP Australia
Il momento del ritiro di Max Verstappen – Fonte: @F1 on X

Ne aveva parlato Helmut Marko dopo le libere: la Ferrari già nelle sessioni del venerdì è stata più veloce della Red Bull. Il consulente austriaco aveva infatti chiarito che ci fossero alcuni aspetti delle vetture da mettere a punto. Ha confermato le difficoltà anche Perez: “Come squadra non avevamo il ritmo giusto oggi, e non l’abbiamo avuto per tutto il fine settimana”. La gestione gomme è stato un ostacolo per loro su questa pista. “Penso che dobbiamo solo capire e assicurarci di poter migliorare”.

La Ferrari avrebbe comunque vinto? Assolutamente si“. Ha sottolineato infatti come in questo weekend non abbiano dominato come negli altri. Non hanno trovato il feeling giusto con l’asfalto e non sono riusciti a massimizzare la gestione degli pneumatici. “Abbiamo potuto vedere che Ferrari e McLaren erano un passo avanti a noi“.


Leggi anche: F1 | GP Giappone 2024 – Anteprima e orari TV Sky e TV8


Questa gara farà da monito a Red Bull per spingerli a tappare anche le lacune più piccole e arrivare alla perfezione. Lo ha ammesso Christian Horner a fine gara, quando nel team radio con Perez gli ha riferito: Mi dispiace. La giornata di oggi ci ha dato tante lezioni“.

La mancanza di performance da parte dell’unica vettura rimasta in gara, però, ha subito un aggravante. Perez ha infatti riportato danni in fase di sorpasso su Fernando Alonso. Ha perso una notevole quantità di carico aerodinamico dal fondo della monoposto”.

Questa non rappresenta però una giustificazione, e a sottolinearlo è stato proprio Horner. “Semplicemente non siamo stati bravi alla fine degli stint, il che è stato un tratto insolito per le nostre vetture, quindi dobbiamo capire”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: Red Bull Racing


 

Articoli Correlati

F1 | GP Arabia Saudita – Verstappen raggiunge i cento podi, simpatico siparietto nel post gara

Alessandro P

F1 | GP di Madrid: ecco dove si svolgerà e il probabile layout del circuito

Alessia Malacalza

F1 | Toto Wolff pessimista verso il GP del Qatar

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.