Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Verstappen in Aston Martin nel 2025, superata Mercedes! Ecco i motivi

Fino a poco tempo fa Mercedes sembrava la pretendente principale per l’approdo di Verstappen nel 2025, ma Aston Martin è passata in vantaggio

La telenovela in corso in casa Red Bull potrebbe anticipare l’addio di Max Verstappen, soprattutto se Horner restasse a capo del team austriaco e se Marko fosse allontanato. Ricordiamo che il campione olandese ha un contratto in scadenza fino nel 2028, ma vari fattori potrebbero cambiare le carte in tavola.

verstappen aston martin mercedes
Verstappen lascerà Red Bull nel 2025? Credit: Motorsport.com

Verstappen in Aston Martin? Tutti i perché

Partiamo dicendo che nel 2026 ci sarà un cambio regolamentare soprattutto a livello motoristico e non è assolutamente detto che Red Bull continui a dettare legge, soprattutto visto che Honda abbandonerà la nave e dunque il team di Milton Keys svilupperà i propulsori giapponesi autonomamente, senza aver mai provato un’esperienza del genere.

Questa situazione, ma soprattutto quella dovuta “alla guerra interna” potrebbe portare Verstappen altrove; l’opzione iniziale era di raggiungere Mercedes nel 2025, ma non è così scontato come sembra.

Il team di Brackley deve privilegiare Antonelli e più volte Wolff ha confermato la fiducia nei confronti del pilota italiano che se tutto va nella giusta direzione potrebbe affiancare Russell la prossima stagione.

Ovviamente Toto Wolff vorrebbe a tutti i costi un pluricampione ed un’altra opzione sarebbe quella di lasciare Antonelli per circa un paio di anni in Williams, tuttavia Vowles ha già annunciato di voler dare la priorità alla sua Academy e ciò ovviamente allontana il futuro di Verstappen da quello di Mercedes.


Leggi anche: F1 | Una Ferrari più aggressiva: Aggiornamenti in arrivo per la SF-24


Dunque sul piatto per l’olandese incombe l’Aston Martin, scelta più semplice, ovviamente nel caso Alonso dovesse fare le valigie direzione Mercedes, infatti Nando differentemente da Verstappen accetterebbe anche un solo anno di contratto prima di lasciare il posto eventualmente ad Antonelli, oppure se lo spagnolo decidesse per il ritiro, visto che non è ancora certo di continuare oltre il 2024.

Nel caso l’operazione Verstappen-Aston Martin si realizzasse, Lawrence Stroll continuerebbe così il suo sogno e con l’aiuto dell’olandese trasformerebbe ancor di più il team per portarlo alla vittoria.

Ricordiamo che Stroll ha costruito una nuova struttura ed una nuova galleria del vento, chiamando anche personalità di assoluto prestigio, come Dan Fallows e Bob Bell.

Inoltre non ci sarebbero più problemi politici visto che a capo del team c’è solamente una persona ed un altro fattore positivo è il fatto che diversamente da Mercedes, per questioni di sponsor e marketing, in Aston Martin Verstappen avrebbe più tempo libero, cosa non scontata vista la durata dei campionati attuali.

Per il momento si parla ancora di un qualcosa di astratto, ma aspettiamoci della novità da qui a poco e concludiamo dicendo che nulla è impossibile, lo dimostra Hamilton in Ferrari, ma l’unica cosa sicura è che Verstappen vorrà vincere, dunque sceglierà il progetto che sulla carta sarà migliore, soprattutto in ottica 2026, nel caso ovviamente lasciasse Red Bull.

Credit copertina: Motorsport.com


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

DTM | Analisi di metà stagione – Preining e Porsche, i numeri di un inizio (quasi) perfetto

Alessandro P

F2 | Calendario 2024: 14 appuntamenti, via Zandvoort ma arriva il Qatar.

Alice Mattei

F1 | La solidarietà della Ferrari e di tutti gli altri team per i Wolff: arrivano i comunicati

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.