Giugno 12, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Verstappen non esclude un futuro in Ferrari in stile Hamilton

Max Verstappen, tre volte campione del mondo con la Red Bull, non escluderebbe un passaggio alla Ferrari e spera che l’inaspettato cambio di maglia del suo rivale in F1 sia un “successo”.

Lewis Hamilton ha annunciato da poco il suo futuro in rosso con un contratto pluriennale, a partire dal 2025, rimpiazzando Carlos Sainz.

Verstappen Ferrari
Max Verstappen non esclude un futuro in Ferrari
(Immagine: f1sport.it)

Hamilton concluderà il suo rapporto a lungo termine con la Mercedes alla fine di questa stagione per collaborare con Charles Leclerc alla Scuderia Ferrari dal prossimo anno, realizzando così un “sogno d’infanzia”.

Verstappen ha un contratto con la Red Bull fino al 2028, ma l’anno scorso non si è preoccupato nel dichiarare che si sarebbe anche potuto ritirare dalla Formula 1. In più, ha sempre reso pubblico il suo piacere nel correre anche in altri eventi oltre la F1.

Quando gli è stato chiesto se un cambio in Ferrari fosse possibile, ha risposto: “Non voglio sembrare irrispettoso. Ho molto rispetto per la Ferrari, ma sono molto felice dove mi trovo ora.

Dichiara di sentirsi a suo agio nell’ambiente in cui lavora al momento e quindi non sta cercando di cambiarlo.

Ma comunque, so da quello che ho vissuto finora che non bisogna mai dire mai alle cose. Per adesso non è un pensiero che mi gira in testa.” – ha aggiunto l’olandese – “Come ho detto, per il momento è solo F1, ma vorrei fare anche altre cose rispetto alla Formula 1.

Verstappen Ferrari
Verstappen dice “mai dire mai” ad un futuro in Ferrari
(Immagine: PaddockNews24)

leggi anche: F1 | Caso Horner – Il team principal della Red Bull rischia di andare in tribunale. In arrivo le dimissioni?


Il pensiero su Hamilton

Nonostante una grande rivalità tra i due campioni del mondo, con l’apice che è stato raggiunto nel 2021 per il campionato piloti, l’olandese sembra essere felice per la mossa dell’inglese.

Verstappen ha ammesso che, non sapendo le conversazioni avute con la Mercedes e le promesse fatte alla Ferrari, non può fare valutazioni sul perché abbia fatto questa mossa.

Ha così commentato: “Se, però, è contento della sua scelta, allora dovrebbe andarsene. Penso che starà bene [in rosso]. E, naturalmente, spero che avranno successo, ma al momento non possiamo saperlo.

Anche il compagno dell’olandese, Sergio Perez, è stato incuriosito dalla mossa di Hamilton. Ha sottolineato il fatto che il rapporto tra il team e Hamilton potrebbe diventare più riservato verso la fine di questa stagione.

Penso che sarà interessante vedere dall’esterno la dinamica all’interno del team, soprattutto con un pilota che cambia squadra”, ha commentato il messicano.

Sappiamo tutti molto bene quanto le squadre siano riservate nel condividere le informazioni. Dobbiamo considerare, oltretutto, che Lewis è lì da molti anni e potrà portare molte delle sue conoscenze nell’altra squadra.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: la Repubblica

Articoli Correlati

F1 | GP Miami, Prove Libere – Hamilton: “Non siamo stati veloci, ma continueremo a lavorare”

Elia Aliberti

F1 | GP Italia, la Ferrari si veste di storia a Monza: scopri il nuovo look

Francesca Anna T

MotoGP | Pecco Bagnaia sul suo futuro in Ducati: ”L’ambizione è…”

Maria Rosaria D.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.