Luglio 23, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Wolff torna a parlare dell’addio di Hamilton e delle sue attuali difficoltà

Lewis Hamilton dopo 11 anni con la Mercedes passerà alla Ferrari, e Toto Wolff ha raccontato come ha vissuto questa situazione e l’amicizia con Lewis.

Alla vigilia della stagione 2024 Lewis Hamilton ha ufficializzato la separazione dalla Mercedes per dirigersi in Ferrari nel 2025, e Toto Wolff si è espresso a riguardo. Inoltre ha parlato della complessa situazione attuale di Hamilton mantenendosi fiducioso.

F1 Wolff Hamilton Mercedes
Toto Wolff e Lewis Hamilton
Fonte: Sky Sports

 

Dopo il 2021 per Hamilton è iniziato un momento di difficoltà che sta continuando e che l’ha portato a non vincere nemmeno una gara in questi anni. Le uniche due vittorie Mercedes appartengono infatti a George Russell.

Nonostante ciò Wolff crede che Hamilton abbia ancora la possibilità di trionfare portando in alto il nome della scuderia tedesca. “Ha un brutto periodo, ma non è in una situazione in cui all’improvviso ha disimparato a guidare. Ha fatto una gara brillante a Barcellona. Dobbiamo dare il massimo e vinceremo una gara anche con lui quest’anno”.


Leggi anche: F1 | Ferrari porterà aggiornamenti per risolvere i problemi a Silverstone?


Tornando all’annuncio della separazione, il TP Mercedes ha chiarito di non essere rimasto stupito per la scelta, dato che sapeva che sarebbe potuto succedere. Ciò che l’ha messo in difficoltà è stata la velocità con cui è stata  data la notizia.

Non ho avuto il tempo di reagire. Ho scoperto la cosa e l’hanno annunciata nello stesso giorno. Prima di ufficializzarlo stava già trapelando dalla Ferrari, e non ho avuto tempo per chiamare sponsor e azionisti per spiegare cosa stesse succedendo”.

Toto ha però sottolineato che ciò non ha influito nel suo legame con il pilota britannico. Nonostante sembrasse che il rapporto con la squadra stesse andando in frantumi, infatti, Wolff ha ribadito: “Ho una pace assoluta con lui. Siamo stati amici, alleati e fratelli per 12 anni, e non abbiamo smesso di esserlo”.

Ciò grazie alla comprensione del TP nei confronti del pilota Mercedes. Mi sono messo nei suoi panni. Nell’ultima fase della loro carriera tutti i piloti vogliono indossare una tuta rossa con un cavallino rampante giallo, e probabilmente anche le condizioni finanziarie erano molto positive”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: Fanpage


Articoli Correlati

F1 | Alonso in difesa di Sainz: “Penalità troppo dura”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | GP Giappone – Horner festeggia: Red Bull è campione del mondo costruttori 2023

Marco Cesaroni

F1 ! GP Belgio – Sintesi Qualifiche Sprint: Verstappen domina, ma che Piastri!

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.