Maggio 24, 2024
Paddock News 24
AutomotivePN24

Automotive | La Totem GT Electric riporta in vita il mito dell’Alfa Romeo Giulia GT

Totem Automobili ha consegnato il primo esemplare della GT Electric al suo proprietario.

Il primo esemplare della Totem GT Electric, ispirata all’Alfa Romeo Giulia GT, è uscito dalla linea di produzione. Questa vettura, realizzata artigianalmente in provincia di Venezia, prevede una tiratura limitata a 20 esemplari venduti ad un prezzo che si aggira intorno ai €500.000.

Totem GT Electric, Totem automobili, Alfa Romeo, Alfa Romeo Giulia GT, macchina elettrica, auto artigianale
Totem GT Electric – Credits: Totem Automobili

Riccardo Quaggio, fondatore di Totem Automobili, ha rivelato poi i dati ufficiali di quest’auto totalmente elettrica. La GT è capace di uno 0-100 km/h in soli 2.7 secondi grazie alla sua potenza di oltre 600 CV. L’autonomia dichiarata con una carica completa della batteria è di circa 500 km.

Esterni e specifiche tecniche

Questo primo esemplare prodotto ha alcune modifiche rispetto al prototipo che era stato mostrato qualche tempo fa. In particolare sono cambiati i gruppi ottici, la forma del frontale ed alcuni particolari estetici come le maniglie e la scritta sulla coda. Totem ha scelto di realizzare il telaio monoscocca in carbonio costruendolo attorno a quello derivato dall’Alfa Romeo Giulia GT di cui è possibile vedere il numero di telaio originale.

La macchina è lunga 4.24 m, larga 1.85 m e con un passo di 2.50 m. Pesa 1.300 kg a secco ed è spinta da un motore elettrico da 600 CV e 1.100 Nm di coppia che permette di raggiungere una velocità di 210 km/h. Sulla Totem GT Electric è implementato anche un controllo di potenza elettronico, chiamato GAVV, che permette di avere 4 diversi settaggi di efficienza: Gentile, Adagio, Vivace, Veloce. La batteria è un’unita da 81 kWh dal peso leggero di 352 kg grazie all’impiego di un case a nido d’ape in alluminio. L’autonomia dichiarata è di circa 400/500 km con un utilizzo normale della vettura. Troviamo poi un cambio automatico che porta la potenza all’asse posteriore dove è collocato un differenziale autobloccante.


Leggi anche: Automotive | Testati i droni per il controllo del traffico


Interni raffinati

Gli interni della Totem GT Electric sono davvero eleganti e particolari. I sedili sono realizzati in fibra di carbonio e rivestiti in pelle firmata Amedeo Testoni. Troviamo poi parti realizzate in alluminio tramite lavorazione dal pieno. L’impianto audio è composto da 13 speaker artigianali, di cui 9 esterni, attraverso cui è possibile riprodurre il sound, anche personalizzabile, dei rumori meccanici di una macchina sportiva tradizionale. Totem lo chiama “motore simulato” e permette ad esempio di personalizzare il sound del limitatore di giri, del cambio marcia etc. per avere un’esperienza di guida customizzabile. Naturalmente è disponibile anche una modalità silenziosa.

L’infotainment ha un look vintage, schermo da 3.5″ e con connessioni Bluetooth e USB. Infine troviamo due diversi vani bagagli: uno anteriore, realizzato in pelle imbottita, da 80 litri ed uno posteriore da 150 litri.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | Quartararo: “Il rinnovo con Yamaha? Credo ancora in loro”…

Luigi Belfiore

F1 | Le previsioni METEO del GP di Imola – Preparate gli ombrelli: Prevista pioggia nel weekend

Simona Puleo

MotoGP | GP Portogallo – Yamaha, Quartararo positivo sul weekend: “Ora sappiamo su cosa lavorare”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.