Maggio 24, 2024
Paddock News 24
AutomotivePN24

Automotive | Maserati Gran Turismo Atto Secondo

Si rinnova totalmente la Maserati Gran Turismo pur rimanendo fedele a sé stessa, coniugando un abitacolo in grado di accogliere quattro persone a prestazioni degne di nota: le versioni al lancio sono tre; Modena, Trofeo e Folgore.

Le proporzioni della Maserati Gran Turismo sono quelle del modello uscente, cofano allungato, abitacolo arretrato e terzo volume. Anche l’abitacolo è stato concepito allo stesso modo, con quattro posti veri e interni di pregio. Al pari della concorrenza i sistemi di infoateinment, che ora sono al passo con il tempo.

Maserati Gran Turismo interni
I sedili avvolgenti della nuova Maserati Gran Turismo

 

La versione Folgore

La nuova Maserati Gran Turismo è proposta con una inedita motorizzazione elettrica. Rappresenta la novità principale del nuovo modello, inoltre con i suoi 761 cavalli di potenza è la Maserati più potente di sempre. La batteria è agli ioni di litio da 92,5 kWh e l’autonomia dichiarata è di 450 km. Inedita anche la piattaforma che ospita i tre motori elettrici. La scelta di posizionare la batteria più vicino possibile al baricentro e non nel pianale ha permesso ai tecnici della Maserati di avere un’auto elettrica con un assetto davvero basso, questo consente di gestire al meglio la massa di ben 2.260 kg. Come detto in precedenza i motori sono tre, uno posizionato anteriormente e due posteriormente, tutti e tre sono sincroni. La coppia massima è di 1.350 Nm, mentre l’accelerazione da 0-100 è di 2,7 secondi, con una velocità massima di 320 km/h. I due motori posteriori fungono anche da torque vectoring, utili per gestire al meglio la coppia.

 

Maserati Gran Turismo
Il frontale aggressivo e il corpo vettura della nuova Gran Turismo

 

Maserati Gran Turismo Modena e Trofeo

L’anima della nuova Maserati Gran Turismo è stata interpretata anche attraverso il nuovo motore a benzina, che prende il nome di Nettuno. Motore che aveva già fatto il suo debutto sulla MC20. Le versioni che montano questa propulsione sono appunto la Modena e la Trofeo, con la prima che eroga 490 cavalli e la seconda 550. La coppia sviluppata è rispettivamente di 600 e 650 Nm. Il motore è provvisto della disattivazione dei cilindri, questo permette di avere sempre pronta la potenza e la coppia, ma allo stesso tempo di consumare meno quando le condizioni richiedono meno potenza. On demand anche la trazione integrale, nella maggior parte dei casi la vettura si guida come una trazione posteriore, ma in caso di necessità la coppia è trasferita anche al differenziale anteriore.

 

La nuova Maserati Gran Turismo
Vista di 3/4 posteriore della Maserati Gran Turismo

 

L’abitacolo

L’abitacolo guadagna una vampata di modernità, grazie al sistema di infoateinment ereditato direttamente dalla Grecale. Al centro plancia troviamo un doppio display da 8,8″ per il climatizzatore e un 12,3 “ per gestire i sistemi di informazione e intrattenimento. La strumentazione è configurabile e anch’essa è gestita da un display digitale di 12,3″. Digitale anche l’orologio che ora sopperisce a più funzioni. Quattro i posti veri, in grado di garantire un certo agio a chi siede, mentre il bagagliaio con i suoi 310 litri riesce a garantire qualche gita fuori porta.

Gli interni della Maserati Gran Turismo
Vista del sistema di infoateinment

Maserati Gran Turismo la vettura

Gran Turismo di nome e di fatto, in grado di garantire eleganza, digitalizzazione, ma anche spazio e prestazioni. Tradizione e innovazione si sposano attraverso questa coupé che dalle linee sembra esprimere un inno alla bellezza tutta italiana delle gran turismo. L’accoppiata tra il cambio automatico a otto rapporti, la trazione integrale e il bagagliaio di 310 litri riesce a far viaggiare in totale souplesse quattro adulti. Mentre la motorizzazione elettrica rappresenta una potenza di fuoco in fatto di tecnologia, rispondendo ai più grandi marchi di auto come Porsche che ha dato notizia della futura cayenne elettrica.

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Alonso sulla via del ritiro? Lui spiega i suoi piani dopo la F1

Vanessa Cravotta

F1 | GP Las Vegas, dalle limousine ai tombini – I Punti Chiave

Francesca Anna T

F1 | GP San Paolo – RISULTATI Sprint Race: Verstappen vince e Norris rimanda i festeggiamenti

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.