Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Alonso sul compagno di squadra Stroll: “Sarà leader in Aston Martin per i prossimi 10-15 anni”

I due piloti dell’Aston Martin godono di un rapporto di stima reciproco, che si è potuto notare varie volte durante il weekend appena terminato in Azerbaijan.

Durante la gara azera, Lance Stroll, pilota e figlio del proprietario di Aston Martin, ha detto alla squadra che non avrebbe attaccato Alonso e lo spagnolo ha successivamente trasmesso informazioni sul bilanciamento dei freni che pensava avrebbero aiutato suo compagno di squadra.

alonso stroll aston martin
Fernando Alonso ci parla dei consigli dati a Stroll nel corso della gara in Azerbaijan – Foto: Reuters

 

“Parliamo molto durante il fine settimana da venerdì, già da giovedì” ha affermato il due volte campione del mondo in un’intervista a Motosport.com, chiarendo che sta aiutando il compagno di squadra perché crede che possa rappresentare il futuro a lungo termine del team. “Quindi, se durante la gara sentiamo qualcosa in macchina di cui non abbiamo parlato, e c’è qualcosa di nuovo che può aiutare l’altra vettura, normalmente comunichiamo con la squadra”.


Leggi anche: F1 | GP Azerbaijan – I 5 Punti Chiave della gara a Baku


Lo spagnolo ha poi chiarito che lui resterà in F1 solamente per qualche altro anno, mentre Stroll guiderà la squadra per i prossimi 10-15 anni, quindi spera di aiutare il canadese il più possibile.

Le parole di Stroll e Mike Krack

Stavamo entrambi pensando al lungo termine, alla gara, e lui aveva un ritmo migliore”, ha invece affermato Stroll, parlando della gara. Mi è sembrato che fosse intelligente per entrambi gestire all’inizio della gara. Poi Fernando è decollato e ha avuto un ottimo ritmo sulle dure, mentre io ho lottato con il bilanciamento della vettura e non ero in una buona posizione”. Per quanto riguarda il messaggio di bilanciamento dei freni di Alonso,  il canadese ha detto: “Ne ho sentito parlare ora! Sì, ha restituito il favore! Quindi, è stato carino da parte sua. Mi è stato detto di pensare al bilanciamento dei freni e cambiare alcune cose. Quindi ora lo so proveniva da lui».

Il team principal dell’Aston Martin, Mike Krack si è detto molto soddisfatto del lavoro effettuato dai suoi due piloti ed ha concluso che Alonso non si sta comportando come un fratello maggiore con Stroll, ma che entrambi sono alla stessa altezza e lo stanno facendo per il bene del team.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Haas annuncia il doppio shakedown per la VF24: ecco i dettagli

Vanessa Cravotta

MotoGP | Possibile divorzio Ducati-Pramac e partnership più stretta con VR46

Samuele Buccoliero

IndyCar | Meno auto, più competitività: la ricetta Andretti Global per il 2024

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.