Luglio 19, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Ancora problemi tra Jos Verstappen e Christian Horner

Jos Verstappen ha fatto una nuova accusa nei confronti di Christian Horner prima dell’inizio del Gran Premio di F1 in Austria.

Il padre di Max Verstappen, Jos Verstappen, ha accusato il team di F1 Red Bull e il suo team principal, Christian Horner, di aver sabotato la sua partecipazione alla parata delle leggende di questo weekend.

F1 Jos Verstappen Horner
Max Verstappen e suo padre, Jos, dopo la vittoria del terzo mondiale (Credit: @maxverstappen1, Instagram)

La parata delle leggende è diventata un evento annuale e iconico ogni qualvolta ci si avvicina al Gran Premio d’Austria. Durante la parata vengono guidate da diversi piloti delle famose monoposto per qualche giro di dimostrazione.

Il padre del tre volte campione del mondo avrebbe dovuto guidare la vettura della Red Bull del 2012, RB8, con cui Sebastian Vettel ha vinto il terzo dei suoi quattro mondiali. 

Jos Verstappen, tuttavia, è convinto che la sua possibilità di scendere in pista al Red Bull Ring sia stata ostacolata da Christian Horner. Per evitare ulteriori problemi, l’olandese ha deciso di ritirarsi direttamente dall’evento.

Nei giorni scorsi, sono stato informato da diverse fonti che Christian Horner ha fatto qualunque cosa in suo potere per evitare che io guidi o che venga ripreso dalle telecamere durante quest’evento”. ha spiegato Jos Verstappen al giornale olandese De Telegraaf.

Poi ho pensato, ‘Vieni e dimmelo in faccia’. Questo non è come voglio che diventi il nostro rapporto. Credo che il suo comportamento sia estremamente deludente”.


Leggi anche: F1 | Verstappen conferma il suo futuro: dove correrà nel 2025?


I due uomini hanno iniziato ad avere problemi tra di loro dopo le accuse mosse contro Horner riguardanti la sua vita privata. Queste hanno portato ad un’investigazione da parte di Red Bull che è risultata nella completa assoluzione di Horner. 

Jos Verstappen non era d’accordo con questa decisione. Fin dai primi momenti dello scandalo, l’olandese ha detto che, secondo lui, Horner dovesse essere licenziato

Fin dall’inizio ha sostenuto che se il team principal fosse rimasto nella scuderia “sarebbe stato colpevole di distruggere il team dall’interno”. In diverse interviste aveva già dichiarato che se la Red Bull avesse continuato a concentrarsi su questi problemi interni, avrebbe perso il dominio costruito in pista di questi ultimi anni.

Quando Red Bull è stata approcciata dai vari giornalisti per avere delle risposte in merito a questi fatti si è sempre rifiutata di rispondere


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine copertina: @maxverstappen1, Instagram

Articoli Correlati

F1 | Jules Bianchi: l’amaro di una tragedia che poteva essere evitata

Formula E | Ufficiale: rinnovato il sodalizio tra Jake Dennis e Andretti Global

Lorenzo P

F1 | Ecclestone che bordata alla Ferrari! “Mick Schumacher? Sarebbe stato meglio in Red Bull ecco perchè…”

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.