Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Come terminerebbe una sfida tra Vettel e Verstappen? Le parole di Franz Tost

Franz Tost ha paragonato Max Verstappen e Sebastian Vettel e ha provato ad immaginare come sarebbe la sfida tra i due se corressero per lo stesso team con la stessa monoposto

Sebastian Vettel avrebbe la meglio su Max Verstappen, parola di Franz Tost. L’ormai ex team principal di AlphaTauri conosce perfettamente i due talenti diventati poi campioni del mondo e non può fare a meno di immaginarli compagni di squadra.

A Tost è stato chiesto quale sarebbe la sua coppia ideale di piloti e lui, senza nutrire troppi dubbi, ha risposto con un perentorio “Max e Sebastian. La loro dedizione e la loro velocità sono qualcosa di straordinario“. Secondo il manager austriaco i due sanno perfettamente gestire una gara e conoscono tutti ciò che è necessario per vincere.

vettel verstappen franz tost
Vettel e Verstappen @The Indipendent

Entrambi possiedo un talento smisurato e una passione enorme. Due fattori necessari per diventare campioni del mondo” sostiene Tost. Ma allora perché Verstappen ha già superato le vittorie ottenute da Vettel con ancora tutta la carriera davanti? Semplicemente perché le monoposto sono molto diverse, le gare sono aumentate e perché il paragone va fatto a parità di macchina.


Leggi anche: F1 | Il regalo di Vettel per la stagione 2023 di Aston Martin


Infatti, alla domanda su chi dei due avrebbe la meglio se fossero compagni di squadra, invece, ha risposto con: “Sul giro secco potrebbe spuntarla Verstappen, ma in gara molto probabilmente sarebbe Vettel a vincere di più“.

Un pilota come Tsunoda dovrebbe prendere esempio da due grandi esempi dello sport come Verstappen e Vettel. Continua a mostrare tantissimo talento, ma deve migliorare ancora molto dal punto di vista della disciplina. Ha bisogno di lavorare ancora duramente, ma ha le potenzialità per diventare un pilota di punta” ha sostenuto Tost.

Tost riserva un commento anche per le ottime prestazioni di Liam Lawson, giovane promessa della F1. “Ha dimostrato di adattarsi subito alla macchina. Non dimentichiamo che è stato messo in macchina a Zandvoort sia in condizioni di bagnato che si asciutto. A Singapore ha dimostrato una preparazione fisica eccezionale. Merita di avere un sedile in F1 al 100%” ha poi concluso il dirigente austriaco.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

DTM | Sospetti sulle prestazioni della Lamborghini di Bortolotti, cosa hanno chiarito le analisi dei motori?

Alessandro P

F1 | GP Monaco, Qualifica – Alonso su Verstappen: “Di solito noi partiamo bene, mentre Max è più incostante”

Chiara Russo

F1 | GP Olanda – Verstappen euforico: “Avevo la pelle d’oca da prima che iniziasse la gara”

Marco Cesaroni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.