Maggio 19, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Ecco svelato il team che si è migliorato di più nel 2024

Nonostante la stagione sia ancora nelle sue fasi iniziali è già possibile stabilire la monoposto che più si è migliorata nel 2024!

La stagione 2024 è ancora nelle sue fasi iniziali ma, grazie ai dati raccolti nei primi 2 incontri del campionato, è possibile notare il Team che più si è migliorato rispetto alla scorsa stagione.

il team che si è migliorato di più nel 2024
foto: redbull.com

La nuova stagione di Formula 1 sembra quasi una replica della scorsa dato che Red Bull, grazie alle super prestazioni del 2023 e grazie anche ad una monoposto che al momento sembra inarrivabile, vince incontrastata qualsiasi gara. Quest’anno il Team di Milton Keynes sembra anche aver corretto alcune problematiche che riguardavano la RB19 soprattutto in termini di giro secco nelle qualifiche.

Dietro all’inarrivabile Red Bull troviamo una Ferrari rinata che conquista ampiamente il titolo di seconda forza del campionato mettendosi dietro le più chiacchierate McLaren e Aston Martin. Ferrari rispetto alla stagione 2023 ha migliorato sensibilmente il passo gara mantenendo anche un’elevata velocità in qualifica.

Nonostante i miglioramenti dello scorso anno McLaren si ritrova a lottare con Mercedes per essere incoronata terza forza del mondiale. È sembrata un po’ fuori dai giochi Aston Martin che, nonostante un netto miglioramento rispetto allo scorso anno, non è ancora al livello delle sopra citate McLaren e Mercedes.


Leggi anche: F1 | L’idrogeno potrebbe essere una possibilità per il futuro della F1


Ecco la differenza di prestazioni in qualifica tra 2023 e 2024

team che più si è migliorato nel 2024 differenza qualifiche 2023 vs 2024

Come possiamo notare dal grafico l’unica vettura ad essere peggiorata nel ritmo qualifica è stata Alpine che a Jeddah ha girato quasi mezzo secondo più lenta rispetto al 2023.

McLaren e RB si giocano il titolo di Team che più si è migliorato nel 2024! McLaren aveva iniziato zoppicando la stagione 2023 riuscendo però ad emergere poi verso la fine come seconda forza scavalcando Aston Martin, Mercedes e Ferrari; il team anglossassone sta quindi continuando il lavoro dello scorso anno.

RB dal canto suo potrebbe ancora ottenere uno step per quanto riguarda le performance come ampiamente dichiarato nei test e nelle prime due gare da Daniel Ricciardo e Yuki Tsunoda.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

MotoGP | GP Portogallo: I risultati delle FP1, vola Marc Marquez!

Luigi Belfiore

F1 | Domenicali ammette: “Più weekend sprint? Perché no?”

Vanessa Cravotta

F1 | GP Imola: Ferrari omaggia Ayrton Senna con una novità sulla livrea – VIDEO

Jacopo De Sanctis

1 commento

Dario Marzo 17, 2024 at 1:19 pm

Il problema saranno curve di sviluppo che riusciranno ad ottenere nel corso della stagione.

Il timore è che in redbull abbiano ancora da estrarre tanto potenziale, considerando la natura in gran parte nuova della macchina.

Non ci resta che attendere…

Risposta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.