Luglio 12, 2024
Paddock News 24
PN24

F1 | Ferrari cambia strategia per il 2024: non ci sarà più trattamento uguale tra i piloti

Ferrari starebbe valutando una nuova strategia per il 2024: quella di prediligere un primo pilota tra Leclerc e Sainz.

Ferrari starebbe valutando una nuova strategia per il 2024: quella di prediligere un primo pilota tra Leclerc e Sainz. La Rossa avrebbe capito che vi è la necessità di una gerarchia tra i due piloti. È per questo motivo che il nuovo progetto nasce sotto precise regole: la uguaglianza tra i due alfieri non è più la strada da percorrere se si vuole vincere.

La Ferrari avrebbe capito che per lottare contro Red Bull, serve avere la mentalità della squadra guidata da Horner. Quindi, serve un cambiamento di tattica in riferimento ai piloti Ferrari che deve essere modificato in certe direzioni.

Gli ingegneri del progetto 676 hanno analizzato e costruito la vettura con l’obiettivo di renderla il più veloce possibile, ma è stata prestata particolare attenzione alle istruzioni di Charles Leclerc. Questo quando riferisce Funoanalisitecnica.


Leggi anche

F1 | Albon in Red Bull? Le prime supposizioni sul mercato piloti


Scegliere di sostenere maggiormente chi può offrire vantaggi in termini di velocità e vittorie è del tutto normale in Formula 1, lo sappiamo. Questo non vuole certo stare a significare che Sainz verrà messo da parte, ma è abbastanza chiaro che la squadra punterà molto su Leclerc ora e nel lontano futuro, considerando che il suo rinnovo dovrebbe essere importante.

Strategia Ferrari 2024
(AP Photo/Frank Augstein)

Ferrari è da troppi anni lontana dalla vittoria e proprio per questo nasce la priorità della Rossa di avere un primo pilota: condizione che Sainz dovrà cercare di digerire.

Negli ultimi anni un approccio leggero, cioè di non definire una prima e una seconda guida, ha spesso portato problemi alla Rossa, che ora fa pugno duro e decide di cambiare totalmente alle porte di una stagione che dirà tutto o niente.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

DTM | Norbert Haug avvisa ADAC e suggerisce delle soluzioni: “Gestione con costi elevati, così non durerà”

Alessandro P

F1 | Horner elogia Ricciardo: “Ha soddisfatto le aspettative”

Martina Luraghi

DTM | Divieto dei test privati proposto da ADAC? I dubbi di Ulrich Fritz: “Bisogna modificare qualcosa, ma..”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.